Nell’orto con i bambini: gli attrezzi MyFirst Fiskars

bimbi nell'ortoColtivare l’orto con i bambini è un’esperienza bellissima che unisce divertimento e attività educativa. L’orto insegna tante cose a grandi e piccini: è un lavoro manuale che costa fatica ma viene premiato dalla soddisfazione di cogliere ortaggi autoprodotti. Prendersi cura di una coltivazione significa sviluppare pazienza e costanza, responsabilizzando i bambini.

Con l’orto si impara anche l’ecologia, sviluppando un rapporto profondo con la natura, toccando con mano il ruolo e l’importanza dell’acqua, vivendo giornate all’aria aperta.

Il divertimento è impreziosito dalla scoperta di interessantissime forme di vita (lombrichi, api, formiche, coccinelle) e dall’assistere alle magie della natura: veder germogliare un seme o sbocciare un fiore. Ci sono coltivazioni “golose” come le fragole o i pomodorini ciliegina particolarmente adatte ai più piccoli.

Per prendervi cura dell’orto con i bambini, consigliamo gli attrezzi MyFirst Fiskars, una linea di attrezzi realizzati con dimensioni e materiali adatti ai piccoli, perfettamente utilizzabili per vangare e innaffiare a fianco del papà o del nonno senza dover maneggiare pericolosi e pesanti attrezzi da grande. Pala, badile, rastrello, scopa e innaffiatoio MyFirst Fiskars sono realizzati in colori allegri per non dimenticare l’aspetto ludico e possono aiutare a far nascere anche nei più piccoli la passione per l’orticoltura.

Libri consigliati: L’orto dei bimbi.

riga verde dei consigli

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *