Echo SRM-2620 TESL: la nostra opinione

il decespugliatore per tagliare l'erba

Il decespugliatore Echo SRM-2620 TESL è una potente macchina professionale, ideale per gli utilizzatori esigenti che richiedono potenza e prestazioni di taglio eccellenti per il proprio lavoro. Questo modello vanta un ottimo rapporto peso-potenza grazie al potente motore a 2 tempi da 25.4 cc con 1.32 CV e al peso di soli 5.77 Kg., con un’accelerazione incrementata rispetto a quella dei modelli precedenti. Un nuovo design della scocca lo rende moderno e accattivante esteticamente. Grazie al suo peso ridotto, risulta essere molto maneggevole e semplice da utilizzare nonostante la potenza.

Un plus di questa macchina è il filtro dell’aria accessibile comodamente, in modo da permettere una rapida manutenzione senza la necessità di utilizzare utensili. Inoltre questo decespugliatore Echo è dotato di due diversi stadi di filtraggio per garantire prestazioni elevate e semplificare notevolmente le operazioni di pulizia: il pre-filtro infatti impedisce a detriti o polvere di entrare nel carburatore.

Altra caratteristica molto positiva secondo la nostra opinione è l’eccellente sistema antivibrante che permette di tagliare erba per diverse ore senza affaticare l’operatore. Inoltre è dotato della famosa tecnologia High Torque, di cui abbiamo già parlato nell’articolo sul decespugliatore Shindaiwa modello T335TS che mantiene il regime del motore in “coppia” permettendo una combustione ottimale e una notevole riduzione del consumo di carburante. Tutto questo permette prestazioni superiori del 50% rispetto a decespugliatori analoghi, permettendo di sfalciare più rapidamente e con meno fatica.


promozione echo Punti di forza di questo decespugliatore Echo:

  • Tecnologia High Torque (per il modello SRM-2620TESL).
  • Peso ridotto in rapporto all’ottima potenza di taglio.
  • Ottimo sistema antivibrante che permette di usare a lungo il decespugliatore.
  • Possibilità di estendere la garanzia da 2 a 5 anni per il privato e da 1 a 2 anni per il giardiniere professionista.

riga verde dei consigli

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *