Il piantatore. Un attrezzo per facilitare i trapianti

piantatore in acciaioSia che facciate crescere le piantine in semenzaio, partendo dai semi, sia che andiate ad acquistarle in un vivaio, arriva il momento del trapianto. Vi presentiamo un attrezzo poco conosciuto, ma che si rivela davvero utile quando la pianta è pronta per essere messa a dimora nell’orto: il piantatore o “dibber”.

Si tratta semplicemente di una punta a cuneo che si conficca nel terreno in modo da lasciare lo spazio per interrare la piantina nel pane di terra. L’uso del piantatore aiuta a fare buchi simili per diametro e profondità, diventa facile tenere dimensioni regolari, adatte a quelle del pane di terra da trapiantare.

Un fattore fondamentale per un buon trapianto è la profondità a cui viene messa la piantina, in genere bisogna tenere il colletto della pianta appena sopra al livello del terreno, per questo scavare il buco giusto è importante.

Il piantatore può essere particolarmente utile a chi fa orticoltura a livello professionale o semi professionale e si trova a dover piantare centinaia di piantine nel proprio campo.

Il piantatore è un attrezzo che viene dall’Inghilterra, dove c’è una cultura dell’orto e del giardinaggio urbano molto sviluppata, viene prodotto da Burgon & Ball e lo trovate in Italia grazie ad Activa SmartGarden.

Il dibber come tutti gli attrezzi Burgon & Ball è realizzato con grande cura nei materiali e nelle forme: acciaio temperato per la parte che entra nel terreno con un manico in legno di frassino. Si tratta di un attrezzo che nella sua semplicità può diminuire il lavoro dell’orticoltore, il peso è studiato per essere bilanciato correttamente: non a caso questo attrezzo è stato segnalato dalla Royal Horticoltural Society inglese.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *