I lavori di marzo nell’orto

lavori di marzoMarzo è un mese fondamentale per i lavori dell’orto, in particolare per le semine, visto che si impostano molte colture che poi determineranno il prodotto del nostro orto in estate e autunno.

Il clima inizia a essere più favorevole per l’agricoltura anche nelle regioni settentrionali e si allontana il rischio delle gelate dell’inverno, la vegetazione inzia a reinverdirsi e a fiorire.

Nell’orto domestico come in quello professionale viene quindi il momento di rimboccarsi le maniche perché c’è molto lavoro da fare. Il terreno dovrebbe essere stato per gran parte preparato a gennaio e febbraio ma è sempre bene mettersi a vangare prima delle semine, a marzo è anche il momento per interrare il concime in modo che la terra che coltiveremo arrivi a contenere elementi nutritivi e materia organica a sufficienza.

E’ opportuno rivoltare i cumuli di compost e se volete fare concimazione con la tecnica del sovescio potete iniziare a seminare. Occorre poi pulire bene l’orto da tutte le erbe infestanti che si saranno radicate nei mesi invernali.

Marzo è un mese di semina, sono numerosi gli ortaggi da piantare in pieno campo (vedi tutte le semine di marzo) e si continua anche a coltivare in semenzaio. Si inizia tra le altre a piantare le patate e si continuano gli impianti di aglio e cipolla.

Prima di seminare ci sono importanti lavori di sistemazione delle aiuole dell’orto: dovete anche predisporre i vialetti dell’orto e i canali di scolo, assicurarvi di essere pronti ad affrontare i mesi caldi con il recupero dell’acqua piovana.

Se si vive in una zona fredda anche a marzo bisogna avere occhio per scongiurare il rischio di gelate tardive, una copertura di tessuto non tessuto all’occorrenza può essere una precauzione decisiva.

A fine marzo si possono dividere i cespi delle erbe aromatiche per aumentare la superficie coltivata.fa la cosa giusta milano

 

 

 

Share

One thought on “I lavori di marzo nell’orto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *