Cosa si semina a gennaio

cosa seminare a gennaioGennaio è un mese invernale molto freddo, ragione per cui si semina praticamente solo in coltura protetta e non vi sono trapianti da fare in questo mese. All’orticoltore spetta quindi un lavoro prevalentemente indoor e in seminiera. Le semine di gennaio sono quindi in contenitori ad alveoli che stanno in ambienti riscaldati o a letto caldo, oppure al limite protetti in tunnel non riscaldato, con lo scopo di avere poi piantine in pane di terra da trapiantare nell’orto. Il seme va posto quindi in terriccio soffice, sciolto e sterile. A gennaio in pieno campo si mettono a dimora volendo i bulbilli di aglio e cipolla ed i carciofi. Oltre alle semine possono interessarti tutti i lavori da fare nell’orto a gennaio.

Gennaio è il mese iniziale del calendario e anche per l’orto si incomincia la stagione. Le prime piantine in semenzaio si mettono questo mese e conviene anche procurarsi le sementi che via via serviranno poi nei mesi successivi per le semine di febbraio, marzo e così via. Noi raccomandiamo di usare sementi biologiche, se vi servono sementi di ottima qualità potete trovarle qui.

Calcolatore delle semine: per sapere cosa si semina in gennaio si può usare anche il nuovo calcolatore delle semine di OrtodaColtivare. Il nostro calcolatore tiene conto della rotazione colturale, del mese in cui seminate, di dove andate a seminare e anche di cosa vorrete raccogliere, provatelo.

riga verde

Ecco quali ortaggi si piantano a gennaio:

  • Aglio (si piantano gli spicchi direttamente nell’orto in pieno campo)
  • Basilico (semina in semenzaio a letto caldo o ambiente riscaldato)
  • Cetriolo (si semina in contenitori a vasetti verso fine gennaio)
  • Cipolla (si trapiantano i bulbilli in pieno campo)
  • Cicoria (si semina a file in tunnel freddo)
  • Lattuga (in semenzaio o in tunnel freddo)
  • Melanzana (semenzaio riscaldato)
  • Peperone dolce (semenzaio riscaldato)
  • Peperoncino piccante (semenzaio riscaldato)
  • Pomodoro (in contenitori a vasetti oppure in semenzaio a letto caldo dalla seconda metà di gennaio).
  • Ravanello (tunnel freddo)
  • Rucola (tunnel freddo)
  • Timo (semenzaio)
  • Valeriana (tunnel freddo)
  • Zucchine (in contenitori a vasetti oppure in semenzaio a letto caldo, da fine gennaio).

 sementi biologiche

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *