Quando si raccoglie la zucca: come capirlo

una zucca enorme di colore arancione

Ecco qualche consiglio per scegliere il momento giusto per cogliere le zucche, senza staccarle anzi tempo dalla pianta e senza aspettare che il frutto venga rovinato da freddo e umidità.

Le zucche si raccolgono a partire da settembre, fino a novembre, facendo attenzione a non far prendere le gelate ai frutti. Se le temperature scendono la raccolta della zucca è quindi necessaria perchè non si danneggi, mentre in caso contrario possiamo lasciarla maturare il più possibile. Più la zucca resta al sole e più a lungo si conserverà, inoltre la maturazione rende la verdura dolcina e gustosa.

Due trucchi per capire se possiamo raccogliere la zucca o se è ancora acerba, di quelli che provengono dalla saggezza condina… Uno è guardare il picciolo: picciolo secco uguale zucca matura, l’altro è provare a incidere la buccia esterna con l’unghia, se è dura e si scalfisce difficilmente significa che siamo pronti per il raccolto.

Se si vuole lasciar maturare al massimo la zucca servono due accortezze: una come dicevano prima è non fargli prendere gelate (sotto gli 8 gradi attenzione perché il frutto patisce) e l’altra è di preservare la zucca dall’umidità (che può farla marcire). Si possono mettere assi di legno, cassette o mattoni per rialzare la nostra zucca.

Dopo aver raccolto la zucca si conserva in un luogo ombreggiato, non umido, fresco ma assolutamente non freddo (attenzione sempre a non scendere sotto gli 8 gradi). In questo modo possiamo conservare le zucche per tutto l’anno, fino al prossimo raccolto.

riga verde dei consigli

 

Share

29 comments on “Quando si raccoglie la zucca: come capirlo

  1. ma il picciolo deve essere completamento secco? giusto oggi ne ho raccolta una pensando fosse il momento giusto ma il picciolo all’altezza del taglio era verde e umido, ho sbagliato? la zucca posso mangiarla?
    Le altre posso eventualmente, per proteggerle dal freddo, avvolgerle nel TNT?
    grazie

    1. La zucca si può mangiare comunque, al massimo è un po’ meno buona. Il picciolo è solo un indice. Per proteggerle ideale un mini tunnel trasparente, fondamentale mettere una cassetta o un asse di legno per rialzare la zucca da terra.

  2. Grazie ho nel mio Orto una Zucca Tipo Mantovana ,peso circa 2 Chili , adesso la solleverò con delle Cassette di Legno !!! Ancora grazie del consiglio

  3. grazie delle informazioni, sono una principiante nella coltivazione delle zucche. ho nel mio orto
    delle zucche delica e delle zucche mantovane. ancora grazie

  4. Sapevo del picciolo ma non di provare a scalfire la corteccia.
    Ho una zucca verde rialzata sotto un’asse di legno e sono incerta se prenderla o no perché qui comincia a fare freddo e non vorrei patisse troppo.
    Sito davvero interessante, mi iscriverò senza dubbio alla newsletter.

    1. Puoi sperarci, visto che siamo a metà settembre. Dipende un po’ da che clima farà e da dove stai coltivando. Se hai un orto in montagna sarà difficile, se vivi in una zona calda è più probabile che vengano grandi.

  5. Ho un piccolo orto che è tutto infestato da trifogli. Ho provato a eliminarli zappettando ma questi sono pieni di piccoli bulbi ed è impossibile eliminarli tutti ,ogni anno ne ricrescono sempre di più .c’è un rimedio ?? Sono un ossessione e non li sopporto più .

    1. Questo trifoglio, credo sia l’acetosella, è difficile da eliminare, purtroppo il lavoro manuale è l’unico mezzo biologico per diserbarlo. Aiutandosi con teli da pacciamatura per coprire.

  6. Se la zucca ancora sulla pianta scoppia (o meglio la buccia si crepa) cosa bisogna fare?
    La temperatura della conservazione non deve superare quale grado?

    1. Ciao Federico, la buccia può spaccarsi per scompensi nell’acqua (troppa o troppo poca irrigazione) oppure nella temperatura. A me capita a fine stagione che le ultime zucche si spacchino un po’, ma fa parte del gioco, arrivati a un certo punto l’estate finisce, il clima non è più adatto e si tolgono le piante. Una volta staccata dalla pianta la zucca sta bene a temperature tra i 18 e i 20 gradi, non scendere mai sotto ai 10-12 gradi.

  7. A questo punto della stagione mi ritrovo con 5 zucche, di diverse dimensioni, (dalla palla da baseball alla normale) ed acerbe. Che ne faccio? Se non maturano più sembra che sia possibile cucinarle più o meno come gli zucchini ma non so dove trovarle ricette.

    1. Le zucche raccolte non maturano. Alcune varietà si possono mangiare come gli zucchini da acerbe, le ricette in questo caso sono le stesse delle zucchine. Altre varietà mangiate acerbe non sono buone.

  8. Ho raccolto le zucche del tipo verde lunga da 30 a 70 cm, una è addirittura 18 kg. Le ho stvate in garage ma purtroppo cominciano a marcire. Forse l’ ambiente è umido e poco areato? Cosa posso fare per conservarle per l’ inverno. Grazie. Roberto.

    1. Ciao Roberto. La zucca può durare tutto l’inverno ma ovviamente va conservata in un luogo asciutto e un po’ areato. Un sistema ideale per farle durare a lungo è quello di mettere le zucche al sole dopo raccolte. Per 10 giorni andrebbero esposte al sole nei mesi di settembre o ottobre, riparandole in luogo asciutto notte tempo. In alternativa la zucca si può anche surgelare.

  9. ciao,ho delle zucche ancora attaccate con piccioli ancora verdi ,..le mantovane sono grandi pesano sui 10 kg…la buccia nn è completamente arancione , come mi devo comportare.le raccolgo o aspetto ancora? premetto che sono a 680 mt.di altezza grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *