Rincalzare le piante da orto: come e quando

rincalzo di un finocchioNel fare l’orto spesso può essere una buona idea quella di rincalzare le piante orticole, ovvero di spostare un po’ di terra intorno alla base della pianta, creando una piccola montagnetta protettiva della parte bassa del fusto.

Tutti sanno che le patate sono da rincalzare ma per motivi diversi sono parecchi gli ortaggi che beneficiano di questa pratica.riga verde dei consigli

Perchè fare il rincalzo

La pratica colturale del rincalzo si effettua nell’orto per diversi motivi, vediamo quali sono:

  • Proteggere la pianta dal freddo. Con l’avvicinarsi dell’inverno mettete il piumone sul letto e rimboccate le coperte, allo stesso modo un maggiore strato di terreno protegge l’apparato radicale dal gelo. Questo vale per gli ortaggi a coltivazione tardo autunnale, invernale e perenne.
  • Mantenere la terra umida più a lungo durante i mesi estivi.
  • Maggior sviluppo radicale. Il terreno apportato in più è un ulteriore spazio dove formare radici, si tratta di terra appena smossa, comoda e invitante.
  • Ottenere l’imbianchimento. Ci sono ortaggi di cui si raccoglie proprio il fusto, in questo caso il rincalzo provoca una mancanza di luce e di conseguenza un imbianchimento che aumenta il raccolto e migliora la qualità della verdura rendendola tenera e saporita. Parliamo di colture quali il sedano, i finocchi, gli asparagi e i porri.
  • Evitare che le innaffiature scavino un buco vicino alla base della pianta, o che piogge prolungate creino ristagni pericolosi per i marciumi che possono scaturirne.
  • Stabilizzare piante alte ma poco robuste. Il monticello di terra rafforza la pianta, evita che venga piegata dal vento.
  • Evitare che i tuberi arrivino alla luce. Questo è il rincalzo tipico della coltivazione delle patate.

riga verde dei consigli

Come rincalzare al meglio le piante

Non bisogna esagerare col rincalzo arrivando a sotterrare le foglie, si rischia di farle marcire e sviluppare malattie funginee.  Unica eccezione è il rincalzo per imbianchimento, in cui ovviamente le foglie finiranno in parte o completamente sotto terra in modo che non possano fare fotosintesi e imbianchino al meglio.

La terra rincalzata non deve franare subito ma formare una montagnetta solida, per questo può essere utile fare l’operazione colturale del rincalzo a terreno leggermente umido.riga verde dei consigli

Share

2 comments on “Rincalzare le piante da orto: come e quando

    1. Ciao Aldo. Rincalzare il cavolo broccolo non è d’obbligo. Quando la pianta inizia a svilupparsi un piccolo rincalzo alla base la aiuta ad avere stabilità, e visto che spesso i broccoli sono ortaggi coltivati in autunno quando le temperature scendono il rincalzo ripara meglio le radici, quindi può essere una buona pratica (senza esagerare, seppellendo il fusto nella terra). Lo stesso vale per il cavolfiore e le altre piante della grande famiglia dei cavoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *