Quando si raccolgono i porri

Sapete dirmi quando sono pronti i porri da raccogliere ? (domanda di Leila)

una coltivazione di porriOvviamente il periodo di raccolta del porro dipende da quando è stato seminato. I porri sono un ortaggio che ha tante varietà, ognuna adatta a un diverso ciclo colturale… In pratica esiste un porro per ogni stagione.

I più diffusi sono i porri invernali, perché resistono in condizioni in cui non molti ortaggi riescono a stare, per cui consentono di avere una coltivazione durante i mesi in cui l’orto è meno affollato. Ci sono porri estivi che si seminano a inizio anno, prima della primavera, per coglierli a inizio estate (giugno), i porri autunnali, che si coltivano da marzo (semina) a settembre (raccolta).

Se vuoi sapere le tempistiche possiamo dirti che generalmente la pianta di porri impiega 150 – 180 giorni dalla semina al momento migliore per la raccolta, se invece fai il trapianto della piantina calcola circa 4 mesi dal trapianto. Ovviamente il tipo di porro, il clima e tanti altri fattori possono far variare questi numeri, che devi tener conto solo a livello indicativo.

Inoltre i porri possono essere raccolti anche prima del tempo (ovviamente conviene aspettare che si ingrossino per avere un fusto migliore), se li si prende giovani saranno più piccoli ma ugualmente gustosi e anzi belli teneri. Se al contrario li si lascia troppo nell’orto, essendo una pianta biennale, rischiano poi di andare a seme.

riga verde

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *