Se i rapanelli non crescono

domande sull'ortoEcco una domanda (anzi due) di Franca, proviamo a renderci utili coi nostri consigli anche se è sempre difficile capire a distanza le cause…

Buongiorno a chi mi legge, vorrei sapere perché i ravanelli che ho seminato i primi di giugno sono spuntati subito ma, pur continuando a crescere, hanno fatto solo foglie e non si vedono assolutamente i frutti. Avrei inoltre bisogno di sapere perché il basilico, che era cresciuto rigoglioso e verde, improvvisamente è come se si fosse “bruciato”. Sono una “principiante” con un fazzoletto di terra che vorrei sapere sfruttare al meglio. Tanti cordiali saluti e un grazie anticipato.

Ciao Franca

Per i rapanelli si raccoglie la rapa che cresce appena sotto al livello del terreno. Immagino tu abbia già controllato scavando un po’ che non sia cresciuto appena sotto il rapanello. Questa parte sotterranea della pianta che è l’ortaggio che ci interessa raccogliere può restare piccola per diversi motivi:

  • Suolo troppo duro, sassoso o argilloso che ostacola lo sviluppo del ravanello, consiglio di sarchiare spesso durante la coltivazione i rapanelli.
  • Eccesso di azoto nel terreno. L’azoto potenzia la parte fogliare delle piante, se è molto può indurre la pianta a produrre tante foglie “rubando” energia alla rapa.

Il basilico invece può essere stato bruciato molto banalmente dalla siccità, ma non credo sia il tuo caso. Ci sono poi diverse cause dovute a errori dell’orticoltore (eccesso di concimazione per esempio). Più probabilmente si tratta di una malattia funginea, ormai se ha preso tutta la pianta non c’è nulla da fare. Per prevenire consiglio di non annaffiare troppo spesso e di lavorare il terreno perché sia ben drenante e magari un bel decotto di equiseto. Oppure ancora quando togli la pianta controlla se le radici sono a posto o se qualche animale ha danneggiato l’apparato radicale. 

Spero di esserti stato utile, buon lavoro e buona coltivazione del tuo piccolo orto!

riga verde dei consigli

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *