La lotta al grillotalpa

Il grillotalpa è un insetto lungo circa 5 cm, di colore marrone con due ali nella parte posteriore del corpo. E’ un insetto notturno, che vive scavando gallerie sotto al terreno di prati e orti. Si tratta di un insetto molto fastidioso per l’agricoltore perché si ciba di radici e tuberi scavando sotto le piante e spesso facendo morire gli ortaggi dal basso.

il grillotalpa

Il grillotalpa predilige terreni umidi ed è un animaletto abitudinario, percorre sempre le stesse gallerie, scava fino a 20 cm. I predatori naturali di questi insetti sono gli uccelli e i piccoli mammiferi, come il riccio, che possono aiutare l’orticoltore nella lotta ai grillitalpa.

La presenza del grillotalpa nell’orto si riconosce da buchi nel terreno oppure possiamo intuirla se i nostri ortaggi seccano inspiegabilmente e troviamo rosicchiate le radici o i tuberi.

Per prevenire infestazioni di grillotalpa nel nostro orto bisogna evitare i ristagni d’acqua favorendo un buon drenaggio del terreno. Una lavorazione del terreno tra maggio e giugno che distrugga i nidi delle uova può scoraggiare la permanenza del grillotalpa nel nostro orto.

La lotta al grillotalpa può essere fatta tramite delle trappole, barattolini interrati lungo le sue gallerie in modo che ci caschi dentro.

Un metodo di lotta biologica contro questo fastidioso insetto è l’utilizzo di nematodi, parassiti che vivono alle spese delle larve di insetti e possono attaccare il grillotalpa.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *