Mosca bianca o aleurodide

la mosca bianca su una fogliaL’aleurodide o mosca bianca è un parassita delle piante di origine tropicale, dal comportamento molto simile a quello degli afidi, con produzione di melata e fumaggine conseguente. Attacca spesso gli ortaggi in serra e si caratterizza per una velocissima riproduzione che ne facilita la diffusione nell’orto.  D’inverno può stabilirsi per svernare tra le foglie interne dei cavoli.

Proprio come gli afidi anche l’aleurodide si installa di solito nella pagina inferiore della foglia, da qui danneggia la foglia e secerne la melata zuccherina, possono portare virosi e fumaggine alle piante.

Per combattere la mosca bianca è possibile mettere in campo una lotta biologica sfruttando l’encarsia formosa, una piccola vespa che fa le uova tra quelle della mosca bianca. In serra si combatte facendo entrare il freddo arieggiando.

Si possono anche catturare con trappole cromotropiche da appendere  nell’orto sopra le piante infestate, che lavorano come la carta moschicida.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *