Come prevenire la diffusione delle zanzare

larve di zanzaraVi abbiamo già parlato di come può essere fastidioso avere le zanzare in giro per l’orto, vi segnaliamo ora un sistema naturale per evitare che proliferino.

Come tutti gli insetti anche le zanzare si fanno forti di un ciclo riproduttivo rapido, che permette un aumento esponenziale della loro popolazione. In questo modo se l’ambiente è favorevole ci si trova invasi nel giro di poche settimane.

Per interrompere la loro moltiplicazione si può ricorrere a una trappola che attira le femmine nel momento dell’ovodeposizione, inducendole a fare le uova all’interno del dispositivo.

AcquaLab è una trappola proposta da No Fly Zone che funziona con questa logica e può prevenire la diffusione delle zanzare in modo economico ed ecologico, senza utilizzo di insetticidi o altri prodotti chimici dannosi all’ambiente.

Il dispositivo è volto ad attirare le zanzare inducendole a fare le uova al suo interno, da qui le larve non potranno più uscire, interrompendo il loro ciclo riproduttivo ed evitando che si moltiplichino. AquaLab è studiato per essere il focolaio ideale di riproduzione sia per le zanzare tigre che per quelle comuni: la forma, le dimensioni, il colore e la presenza di acqua lo rendono un luogo appetibile per le zanzare, un’apposita esca alimentare attrae fatalmente gli insetti succhia sangue. Una volta deposte le uova il sistema brevettato di ambienti comunicanti conduce le larve di zanzara in apposite camere interne ad AquaLab, da cui non riusciranno più ad uscire.  Volendo sarà possibile osservare le larve imprigionate crescere e diventare insetti adulti, con uno scopo anche didattico.

trappola anti zanzara

riga verde dei consigli

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *