Composite

Le composite, dette anche asteracee, sono un’ampia famiglia botanica di piante e ortaggi, la più numerosa perché comprende circa il 10% di tutte le specie da fiore conosciute. Nell’orto troviamo diverse piante appartenenti alla famiglia delle composite: ad esempio lattughe, cicorie, cardi, carciofi, topinambur e girasole.  Fanno parte di questa famiglia anche diversi fiori da orto come camomilla e calendula. Anche il piretro conosciuto in agricoltura biologica per essere un ottimo insetticida naturale appartiene alle asteracee.

Elenco delle composite che si possono coltivare nell’orto:

verdi foglie di lattuga
La lattuga
radicchio
Radicchio
il carciofo in orto
Carciofo
cespi di catalogna
Catalogna e puntarelle
cicorie
Insalata grumolo
cicoria
Cicoria da taglio
indivia bianca
Insalata Belga
fiore del cardo
Cardi
tuberi di topinambur
Topinambur
il dente di leone nell'orto
Tarassaco
fiore della calendula
La calendula
il dragoncello aromatico
Dragoncello Estragone

riga verde

Coltivazione delle piante composite da orto:

riga verde

Il nome “composite” non è stato dato per caso: è una famiglia di ortaggi molto composita nella tipologia di verdura. Ci sono ortaggi da tubero come i topinambur, verdure da fiore come cartamo, carciofo e camomilla, ma soprattutto verdure da foglia, infatti in questa classe di piante troviamo le principali insalate: dalla lattuga alla cicoria.

Share