lunario di maggioMaggio è il mese in cui di solito arriva il primo vero caldo, se a marzo e ad aprile ci possono esser gelate tardive a rovinare piantine appena seminate o trapiantate, in maggio difficilmente si verificano e possiamo stare più tranquilli… Per quanto il clima sia sempre più imprevedibile.

Quindi un po’ in tutta Italia a maggio l’orto comincia a viaggiare a pieno regime e si ultimano i trapianti di quelli che saranno i protagonisti dell’orto estivo.

Nel 2022, purtroppo funestato da guerra e pandemia, la situazione degli orti a maggio è molto variegata in Italia, abbiamo avuto una primavera secca e solo ora si intravede qualche pioggia.

Maggio 2022: calendario agricolo e fasi lunari

Le semine di maggio: il mese di maggio è un mese in cui il caldo favorisce la germinazione di molte piante, tuttavia quelle che hanno un ciclo più lungo come peperoncini e melanzane risultano più produttive se seminate in precedenza, in modo da godere di più tempo prima del freddo invernale, in questi casi piuttosto che partire dal seme in ritardo  conviene comprare le piantine da trapiantare. Ecco comunque tutte le semine del mese di maggio.

I lavori di maggio. In questo mese il caldo e le piogge di aprile possono favorire una forte crescita delle erbe infestanti, un gran lavoro di maggio è quindi la sarchiatura. E’ anche il mese in cui diradare le piantine troppo vicine, eseguire la pacciamatura dove si vuol farla e predisporre i sostegni per gli ortaggi che iniziano a crescere. Ecco l’elenco dei lavori da fare nell’orto a maggio.

Anche Sara Petrucci ci lascia alcuni interessanti spunti sui lavori di maggio, in un video sul canale YouTube di Orto Da Coltivare.

Due consigli utili:

  • A maggio ci sono veramente molte erbe spontanee che nascono nell’orto, per fronteggiarle in modo ergonomico e veloce può esservi utile il frangizolle sarchiatore. Non dimentichiamoci però della tecnica della pacciamatura, che spesso è la risposta migliore.
  • Questo mese è importante intercettare alcuni insetti nocivi prima che dilaghino, si può fare col trappolaggio alimentare Tap Trap, un metodo naturale che evita di dover impiegare pesticidi.
scopri il libro mettete orti

Le fasi lunari di maggio 2022

Nel mese di maggio del calendario lunare 2022 iniziamo con una fase crescente che riguarda tutta la prima metà del mese, la luna piena è il 15, da cui poi partiamo con luna calante, che culmina nella luna nuova del 30 maggio. Il 31 maggio chiude il mese di nuovo in fase crescente, che si prolunga poi a inizio giugno.

Se vogliamo seguire la tradizione contadina quindi le semine di ortaggi da frutto vanno fatte a inizio mese durante la fase crescente, mentre dal 17 è tempo di semine per radici e tuberi, oltre che per quelle colture da foglia che non si vuole veder andare a seme e che quindi si ritiene indicato seminare in calante. Ricordo che l’influsso lunare non è scientificamente provato, per cui decidete voi se seguire le indicazioni tradizionali o meno.

Calendario delle fasi lunari di maggio 2022:

  • 01-15 maggio: luna crescete
  • 16 maggio: luna piena
  • 17-29 maggio: luna calante
  • 30maggio: luna nuova
  • 31 maggio: luna crescente

maggio 2022

Calendario biodinamico di maggio 2022

Sono in molti a richiedere informazioni sulla coltivazione biodinamica, si tratta di un metodo molto interessante ma sinceramente io non mi sento preparato a parlarne in modo compiuto. Il sistema di calendario delle semine in biodinamica non tiene conto della sola posizione della luna, ma anche di altre influenze cosmiche.

Quindi mi limito in questo post a un semplice calendario di maggio con le “classiche” fasi lunari, tralascio le indicazioni relative alle semine biodinamiche, per cui vi rimando a testi specializzati come ad esempio il calendario di Maria Thun.

scarica il calendario

Articolo di Matteo Cereda

video corso sull'orto biologico

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire Orto da Coltivare su facebook e Instagram.



scarica la tabella di semina