Il pesto di melanzane è un condimento molto versatile in cucina: potete utilizzarlo per condire un primo piatto oppure per dare un tocco in più a tartine, toast e panini da mangiare in aperitivo o antipasto.

Utilizzando melanzane fresche, sode e saporite, magari coltivate direttamente nel vostro orto, potete preparare un pesto cremoso e saporito, al naturale oppure aromatizzato: noi ve lo proponiamo al finocchietto selvatico, un’erba che si abbina molto bene al gusto delicato della melanzana.

Preparare il pesto di melanzane è estremamente semplice e una volta pronto potrete conservarlo in frigorifero per 2-3 giorni, coprendolo con un po’ di olio extravergine oppure potrete porzionarlo in vasetti e congelarlo, per averlo a disposizione anche fuori stagione. Si tratta di una ricetta estiva semplice e veloce, adatta anche a vegetariani e vegani.

pesto di melanzane e finocchietto

Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti per 4-6 persone:

  • 400 g di melanzane
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 g di pinoli
  • 30 g di finocchietto
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Stagionalità: ricette estive

Piatto: condimento vegetariano e vegano

Come si prepara il pesto di melanzane

Per preparare questo sugo di verdura lavate e asciugate la melanzana. Nella ricetta potete usare ortaggi del vostro orto, su questo sito trovate tutti i consigli per una coltivazione corretta della melanzana.

Dopo aver lavato la verdura privatela del picciolo e tagliatela a fette spesse circa un centimetro. Disponete le fette in uno scolapasta e salatele leggermente. Lasciatele riposare per trenta minuti in modo che perdano l’acqua di vegetazione. Sciacquatele, asciugatele e tagliatele a cubetti.

In una padella fate rosolare lo spicchio di aglio pelato e privato del germe centrale con tre cucchiai di olio. Unite le melanzane e fate cuocere per 15 minuti a fiamma vivace. Regolate di sale se necessario.

Trasferite le melanzane in un mixer insieme allo spicchio di aglio. Aggiungete il finocchietto e i pinoli. Frullate fino a ottenere un pesto liscio e fluido, aggiungendo anche un po’ di olio se necessario, per rendere il pesto di melanzana più cremoso.

Varianti alla ricetta

Provate a personalizzare il pesto di melanzane con una di queste varianti o seguendo il vostro gusto e la vostra fantasia.

  • Peperoncino. Se siete amanti del piccante potete aggiungere un po’ di peperoncino fresco alle melanzane oppure usare dell’olio al peperoncino piccante.
  • Mandorle. Potete sostituire i pinoli con delle mandorle, magari facendole tostare leggermente in padella.
  • Curcuma e curry. Potete aromatizzare il pesto di melanzane con una punta di curry o di curcuma al posto o in aggiunta al finocchietto selvatico.

Ricetta di Fabio e Claudia (Stagioni nel piatto)

Stagioni nel piatto

Ti è piaciuta la ricetta? Lascia un commento. Se hai qualche variante da consigliare, una domanda o una tua esperienza su questa delizia scrivicelo.

Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook o Instagram.