Insalata di sedano rapa

Il sedano rapa è un ortaggio dal sapore molto simile al sedano ma dalla consistenza più carnosa e soda e può essere consumato sia cotto che crudo. Su Orto Da Coltivare abbiamo già scritto come coltivarlo, oggi invece vi diamo qualche idea su come portarlo in tavola. Ve lo proponiamo in una veste semplicissima: una fresca e colorata insalata perfetta sia come secondo piatto sia come antipasto leggero.

Sedano rapa, carote, olive e salmone affumicato conditi con una saporita emulsione di olio extravergine di oliva, succo di limone e salsa di soia. La presenza della verdura e del pesce rende questa insalata un ottimo secondo piatto, ideale per chi vuole mangiare con gusto e stare leggero. In alternativa, preparandola in dosi ridotte, può essere servita al bicchiere come stuzzicante antipasto.

ricetta dell'insalata di sedano rapa

Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di sedano rapa
  • 400 g di carote
  • 250 g di salmone affumicato
  • 20 olive verdi dolci
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di salsa di soia a basso contenuto di sale
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • la scorza di un limone non trattato
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo

Stagionalità: ricette invernali

Piatto: secondo, antipasto

Come si prepara l’insalata di sedano rapa

Pelate il sedano rapa e le carote. Lavatele tutte le verdure quindi tagliate il sedano rapa a bastoncini e le carote a fettine molto sottili (usando anche un pelapatate). Tostate per un paio di minuti i semi di sesamo in una padella senza aggiungere alcun condimento.

Unite le verdure in una insalatiera insieme al salmone affumicato tagliato a striscioline. Aggiungete i semi di sesamo tostati e le olive.

Con una forchetta mescolate rapidamente l’olio con il succo di limone e la salsa di soia fino a formare un’emulsione. Aggiungete la scorza del limone grattugiata e condite l’insalata di sedano rapa.

Varianti a questa insalata fresca

L’insalata di sedano rapa può essere arricchita con altri ingredienti o resa completamente vegetariana, con semplici variazioni sul tema.

  • Vegetariana. Per una variante vegetariana della ricetta sarà sufficiente eliminare il salmone. Potete sostituirlo con della mozzarella o, per una versione vegana, con altre verdure o legumi.
  • Aceto balsamico. Se non amate la salsa di soia, potete sostituirla con dell’aceto balsamico. In questo caso regolate di sale ed eliminate anche il limone per evitare una eccessiva acidità.

Ricetta di Fabio e Claudia (Stagioni nel piatto)

Stagioni nel piatto

Leggi tutte le ricette con le verdure di Orto Da Coltivare.

Ti è piaciuta la ricetta? Lascia un commento. Se hai qualche variante da consigliare, una domanda o una tua esperienza su questa delizia scrivicelo.

Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook o Instagram.

2019-03-19T11:03:09+02:00

Un commento

  1. Maria Piera Gennaro 22 Marzo 2019 al 12:40

    Cercavo giusto una maniera per consumare questo ortaggio che confesso non ho mai mangiato, ma mia figlia da curiosa golosona ha voluto acquistare per assaggiarlo….. proverò la versione con mozzarella… grazie mille

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.