Le spaccature del pomodoro

pomodoro spaccatoUn lettore ci chiede come mai i suoi pomodori presentano tutti delle spaccature in piena buccia. Le spaccature sono bianche e percorrono tutto il frutto, come la linea delle palline da tennis.

Le spaccature sono comunque solo un problema estetico, il frutto si mangia senza problemi. Se però sono troppo profonde possono determinare marciumi e quindi meglio cogliere subito i frutti danneggiati e mangiarli. In ogni caso vediamo come possiamo prevenire il problema nel nostro orto biologico.

La causa più probabile di questo problema ai frutti è un eccesso di acqua. Non si tratta quindi di una malattia della pianta di pomodoro ma da una fisiopatia, cioè un disagio causato da condizioni esterne alla pianta durante il processo di maturazione. Lo squilibrio che crea una spaccatura del pomodoro in genere è l’eccessiva umidità del suolo, in particolare se improvvisa. Una forte pioggia durante la maturazione, oppure troppo frequenti e abbondanti irrigazioni in periodi caldi possono far spaccare in questo modo i pomodori.

Questo problema si previene lavorando bene il terreno perché dreni l’acqua in profondità e bagnando massimo 2-3 volte a settimana, senza mai esagerare con le quantità di acqua.

Altra possibile causa di spaccatura del frutto è una forte escursione climatica caldo/freddo, che può essere prevenuta ombreggiando i pomodori con una rete nelle ore più calde.

Ci sono varietà di pomodoro più o meno sensibili a questo problema, se avete molte difficoltà provate a cambiare tipo di pomodoro coltivato nel vostro orto… Bisogna sempre cercare il cultivar più adatto al clima e al terreno dove coltiviamo e non sempre intestardirsi su tipo di pomodoro porta buoni risultati.linea di erba

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *