Marzo è il mese della semina delle patate, che secondo tradizione dovrebbe avvenire il giorno di San Giuseppe, quindi il 19 marzo.

Le patate sono un ortaggio straordinario, che certamente vale la pena mettere nell’orto a inizio primavera.

piantare patate

In questo periodo difficile di guerra e preoccupazioni mi piace pensare che le patate siano un simbolo di pace. Si tratta di un cibo che in ogni parte del mondo riempie la pancia dei poveri e dei ricchi, che viene dall’America ma che anche in Russia e in Ucraina è diventato alimento basilare.

Ho pensato quindi di preparare qualche buon consiglio per chi vuole piantare patate, c’è anche per voi una guida pdf gratuita.

Coltivare patate: la guida pdf

Su Orto Da Coltivare abbiamo parlato spesso di patate e delle tecniche di coltivazione di questo tubero, dalla semina alla rincalzatura, passando per la difesa insetti e malattie, fino ad arrivare al raccolto.

Ho pensato di raccogliere queste informazioni in una guida pdf alla coltivazione delle patate. Potete quindi scaricare questo ebook gratuitamente, un piccolo libro che spero possa essere utile al vostro orto.

Piantare patate: tre consigli

Avete scaricato la guida? Ci trovate molte indicazioni su come piantare le patate, qui mi limito a dare tre consigli pratici.

Scegli la varietà giusta

Le patate non sono tutte uguali. Ne esistono moltissime varietà.

  • Ci sono varietà antiche e locali, adattate a un territorio.
  • Ci sono varietà resistenti, che hanno meno problemi di malattie.
  • Ci sono varietà particolarmente saporite oppure adatte a fare gnocchi.
  • Ci sono varietà particolarmente produttive in termini di quantità o di pezzatura dei tuberi.
  • Ci sono varietà particolari, come le patate viola o le patate ratte.

Non vi consiglio di seminare le patate comprate al supermercato (anche se potreste farlo), meglio procurarsi patate da semina certificate, che vi danno maggior garanzia di partire con materiale sano.

Ma come scegliere la varietà da piantare? Il discorso qui è lungo, vi consiglio di proseguirlo nell’articolo dedicato alle varietà di patata da semina.

Taglia i tuberi

Quando si pianta una patata, non è strettamente necessario piantarla intera.

Se il tubero è grande possiamo suddividerlo tagliandolo a spicchi. In questo modo otterremo molte più piante di patata e quindi a parità di semente avremo una maggior produzione.

Bisogna però tagliare correttamente il tubero, evitando di creare pezzi troppo piccoli oppure pezzi privi di gemme. Conviene fare i tagli almeno 24 ore prima d piantare.

taglio patata da semina

Vi segnalo un brevissimo video in cui Pietro Isolan vi mostra come tagliare le patate da piantare (dura meno di un minuto!).

Usa la cenere

La cenere è una sostanza molto utile per le piante e soprattutto per le colture da tubero: contiene una serie di elementi nutritivi preziosi.

In particolare apporta un surplus di potassio, sostanza molto importante nella concimazione delle patate. Il potassio concorre alla formazione dei tuberi e una sua corretta disponibilità permette di avere un raccolto abbondante, di patate grandi e saporite.

Con la cenere non si deve però esagerare, perché può alterare il pH del suolo.

Altri consigli su come piantare

Per saperne di più su come piantare le patate potete anche guardare il video sulla semina delle patate con Pietro Isolan, In 10 minuti vedrete come si pianta, quali sono gli errori da evitare e tanti altri buoni consigli per mettere a dimora i nostri tuberi preferiti.

Piantare patate: domande frequenti

Quando si piantano le patate

In genere le patate si piantano tra la fine inverno dell’inverno e la primavera (tra febbraio e maggio), a seconda della zona climatica e della varietà il periodo può variare.

Si possono seminare patate anche in autunno

In zone a clima mite si può fare anche una semina autunnale, piantando patate a ottobre.

In che luna piantare le patate

La tradizione contadina indica che le patate si seminano in luna calante. Non ci sono prove scientifiche di questo.

A che distanza si piantano i tuberi

Le patate si piantano per file distanti 70-80 cm. Lungo ogni fila mettiamo una patata ogni 20-30 cm.

Quanto rende una piantagione di patate

La resa delle patate è molto variabile, possiamo considerare indicativamente 3-4 kg ogni metro quadro coltivato.

Come si fa a piantare patate

Piantare è molto semplice: si scava un solco con la zappa dove appoggiare i tuberi e poi si copre. Le patate devono essere messe a circa 10 cm di profondità. Nella guida scaricabile si spiega meglio il lavoro di impianto.

Articolo di Matteo Cereda

Hai trovato questo articolo utile? Lascia un commento.

Se vuoi restare aggiornato puoi iscriverti alla newsletter di Orto Da Coltivare o cercarlo su Facebook e Instagram.

scarica la tabella di semina