domanda sulle erbacce
Leggi altre risposte

Ciao Matteo. Intanto complimenti per il sito, davvero interessante e ben fatto. Poi volevo porti una domanda: le mie piante di pomodori sono cariche di frutti che però rimangono verdi. Ci sono frutti che ormai sono spuntati da un mese, belli grossi, ma fermi lì, abito a 800 metri di altitudine. L’orto è battuto dal sole dalle 7 del mattino fino alle 5 della sera, con temperature che passano abbondantemente i 25 gradi. Poi però la temperatura durante la notte cala fino a 15/17 gradi. Può essere questa la causa? Coprire con del tessuto non tessuto può essere utile? Un’altra cosa: annaffio l’orto ogni 2 giorni perché essendo il terreno un po’ sassoso temo che l’acqua dreni troppo, esagero? Grazie e buon orto a tutti.

(Giancarlo)

Ciao Giancarlo

Per prima cosa ti ringrazio per i complimenti. Riguardo la tua domanda molto probabilmente hai già diagnosticato il problema: mi pare di capire che il sole non manchi, quindi potrebbe essere proprio il freddo notturno a rallentare la maturazione dei frutti. 25 gradi sono una temperatura ottimale per le piante di pomodoro ma se quando cala il sole si dimezza i pomodori restano verdi più a lungo. Tieni conto che a 12 gradi la pianta di pomodoro smette di crescere.

Cosa si può fare

Secondo me puoi provare a mettere una pacciamatura, magari usando telo nero (meglio sempre biodegradabile), che tenga al caldo la pianta, puoi anche coprire con tessuto non tessuto come già stavi pensando, purché ovviamente sia solo nelle ore notturne.

Se anche queste accortezze non accelerano il processo di maturazione dei pomodori non resta che armarsi di pazienza, tenendo conto poi che i pomodori sono buoni anche verdi.

Per quanto riguarda l’irrigazione non so aiutarti: ogni terreno, clima ed esposizione solare differisce, se hai dubbi prova per qualche giorno a diminuire l’apporto di acqua e vedi come va. Per la maturazione non serve particolare apporto idrico, in condizioni normali basta bagnare l’orto una o due volte a settimana.

Spero di esserti stato d’aiuto, se non hai ancora letto la guida alla coltivazione del pomodoro forse puoi trovarci qualche altro buon suggerimento. Un saluto e buone coltivazioni!

Risposta di Matteo Cereda

Risposta precedente
Fai una domanda
Risposta successiva

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina Facebook e Insagram.