Ho effettuato la semina di varie piante da orto. Mentre i pomodori e le zucchine dopo appena una settimana sono germinati le melanzane ed i peperoni non danno segni di vita sebbene siano trascorsi 15 giorni. Vi chiedo se sono ancora nei tempi e quindi bisogna aspettare ancora oppure i semi non sono buoni e devo seminarne altri.

(Ruggiero)

Ciao Ruggiero

La melanzana e il peperone sono ortaggi un poco più lenti a germinare rispetto alle altre due coltivazioni che hai seminato: in media si considerano dalle due alle tre settimane per vedere emergere la piantina di melanzana o peperone, contro i 10/15 giorni del pomodoro e della zucchina. Quindi dopo 15 giorni c’è ancora speranza che spuntino le piantine, non è detto che sia un problema di semente.

Come mai le piante non germinano

Detto questo tieni conto che se i semi erano molto vecchi può essere che non germinino per colpa di questa anzianità: di solito un seme di peperone resta attivo per tre anni, uno di melanzana anche per cinque. Tutte le indicazioni che ti ho dato sono molto variabili: dipende dal clima, dall’umidità e da una miriade di altri fattori. Quindi se un seme dovesse oltrepassare i giorni “prescritti” non è detto che non nasca, magari è solo più lento degli altri. L’indicazione dei giorni serve solo a farsi un’idea su quanti giorni può impiegare un seme a far spuntare la piantina.

Spero di esserti stato utile, anche se ti ho risposto con un po’ di ritardo e forse i tuoi semi avranno già germinato, ultimamente arrivano molte domande e purtroppo il tempo non basta mai. Aggiungo un consiglio, per la prossima volta… Trattandosi di sementi con il tegumento esterno molto duro vale la pena tenerle a mollo qualche ora prima della semina, magari in un infuso di camomilla. Questo potrebbe accorciare i tempi di germinazione.

Risposta di Matteo Cereda

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina Facebook e Insagram.