Super Patata: un divertente fumetto per bambini

super patataLa narrativa a fumetti ha prodotto super eroi di ogni genere: dall’uomo formica alla torcia umana, oggi in un divertente fumetto per bambini ho scovato una super patata e non potevo non parlarne sul blog di Orto Da Coltivare.

A pubblicare in Italia le avventure del formidabile tubero è la Bao Publishing, casa editrice del noir vegetale Vivi e Vegeta e di molti altri fumetti di grande qualità.

Super Patata è opera dell’autore catalano Artur Laperla ed è uscito nella collana BaBao, rivolta ai lettori più giovani. L’impostazione è chiaramente quella di un fumetto per bambini: un layout semplice con poche e grandi vignette, dialoghi asciutti senza troppe complicazioni, spesso didascalici, disegni molto chiari e colorazione a tinta unita.

Il tema dei super poteri lo abbiamo letto ormai infinite volte, qui viene riletto in chiave ironica e divertente. L’inizio è quello delle storie più classiche: abbiamo Super Max che è il tipico eroe forte e palestrato, si contrappone allo scienziato pazzo, il Dottor Malevolo, che mette in pericolo la città con le sue invenzioni.

Super Max però non è il tipico personaggio positivo: si tratta di un supereroe egocentrico e sbruffone, che agisce non per un ideale ma per mettersi in mostra e appagare la sua vanità. Il giovane lettore lo troverà antipatico fin dalla prima vignetta, non rappresenta certo un modello da emulare e si merita i guai che incontrerà nella storia. La voce fuoricampo tra le righe delle didascalie commenta, con frecciatine pungenti sottolinea difetti e lati grotteschi dei personaggi.

Nelle prime pagine dell’albo a fumetti il dottor Malevolo registra un inaspettato successo: riesce a trasformare il super eroe in una patata grazie a un raggio di sua creazione.

Super Max  in versione patata mantiene i poteri e l’uso della parola ma non solo: conserva anche tutti i difetti. La supereroica patata cercherà di costringere lo scienziato cattivo a farla tornare uomo, ma soprattutto passerà il suo tempo a pavoneggiarsi e a cercare di tenere in testa un parrucchino.

Come ogni libro per bambini che si rispetti anche in Super Patata c’è un messaggio educativo, che non viene passato tramite una scontata evoluzione positiva del personaggio principale o tramite noiosi giudizi morali. Gli atteggiamenti arroganti e vanitosi sono puniti dal raggio “patatizzante” e messi alla berlina con la graffiante ironia della satira. Una lettura divertente e intelligente che può essere un ottimo modo per avviare i più piccoli alla lettura dei fumetti e non mancherà di strappare un sorriso anche agli adulti.

E tu cosa ne pensi? Lascia un commento. Condividi la tua esperienza oppure chiedi un consiglio.

Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook o Instagram.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.