Il radicchio è un ingrediente prezioso in cucina, dato che si presta a innumerevoli preparazioni: è ideale nei primi piatti e si possono cucinare risotti, paste e lasagne dal gusto intenso e appetitoso. Il suo sapore leggermente amarognolo contrasta in maniera ottimale con il salato di salsiccia o di affettati come lo speck, o con il gusto intenso dei funghi e dei formaggi.

Nella ricetta di oggi vi proponiamo una torta salata preparata con pasta brisè, radicchio, speck e formaggio: un accostamento vincente che regalerà una marcia in più al vostro piatto! Questa torta salata può essere preparata in anticipo e guastata sia calda che a temperatura ambiente. Servitela come piatto unico, come antipasto a a fette come accompagnamento a un aperitivo rinforzato. Nell’orto il radicchio è un tipico ortaggio autunnale o invernale, da qui la stagionalità di questa ricetta.

strudel salato al radicchio

Tempo di preparazione: 45 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta brisè
  • 250 g di radicchio
  • 150 g di speck tagliato a fette sottili
  • 150 g di formaggio a pasta semidura (asiago, fontina…)
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • sale, olio extravergine d’oliva

Stagionalità: ricette autunnali

Piatto: torte salate

Come si prepara lo strudel con radicchio, speck e formaggio

Pulite il radicchio: eliminate le foglie esterne più rovinate, lavate le rimanenti sotto l’acqua corrente e sminuzzatele finemente con un coltello.

Per fare il ripieno dello strudel saltate velocemente in padella il radicchio tritato con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale: vi basteranno pochissimi minuti per ammorbidirlo. Tagliate a dadini il formaggio e mescolatelo al radicchio appena saltato in una ciotola.

promozione stihl

A questo punto possiamo “assemblare” la torta salata: stendete la pasta brisè, disponetevi sopra le fettine di speck, facendo sì che si sovrappongano il meno possibile, spalmate il composto di radicchio e formaggio, livellando col dorso di un cucchiaio.

Arrotolate la pasta brisè su se stessa in modo da mantenere il ripieno all’interno, spennellate i bordi e la superficie con poca acqua tiepida e distribuite sul lato più esterno i semi di sesamo a decorare.

Infornate a 180° per circa 25 minuti. Controllate i tempi di cottura perché ogni forno ha le sue peculiarità.

Varianti alla ricetta dello strudel salato

Come tutte le torte salate anche lo strudel con radicchio, speck e formaggio si presta a numerosissime varianti. L’idea di una versione salata dello strudel è molto semplice da adattare ad altri ripieni, la combinazione proposta è un ottimo equilibrio di sapori, qui di seguito trovate qualche idea alternativa.

  • Pasta sfoglia. Potete sostituire la pasta brisè con un rotolo di pasta sfoglia, seguendo lo stesso procedimento descritto sopra. In questo modo lo strudel sarà ancora più soffice.
  • Versione vegetariana. Potete togliere lo speck dalla ricetta per uno strudel in versione vegetariana! In questo caso, utilizzate un po’ di pepe per aggiungere sapore alla vostra torta salata.
  • Prosciutto cotto. Per un sapore più delicato provate a sostituire lo speck con fette di prosciutto cotto.

Ricetta di Fabio e Claudia (Stagioni nel piatto)

Stagioni nel piatto

Ti è piaciuta la ricetta? Lascia un commento. Se hai qualche variante da consigliare, una domanda o una tua esperienza su questa delizia scrivicelo.

Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook o Instagram.