Le barbabietole rosse crescono facilmente nell’orto: l’insalata di oggi vi aiuterà a valorizzarle con una saporitissima vinaigrette, in accompagnamento a un’altra verdura tipicamente invernale, i finocchi.

In questo modo avremo la possibilità di esaltare la naturale dolcezza delle barbabietole grazie al contrasto con la sapidità della senape e la leggera acidità dell’aceto balsamico.

ricetta insalata di barbabietola

Tempo di preparazione: 45 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 barbabietole rosse
  • 1 finocchio
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 1 cucchiaio di senape
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

Stagionalità: ricette invernali

Piatto: contorno vegetariano

Come si prepara l’insalata di barbabietole

Lavate molto bene le barbabietole, avendo cura di eliminare i residui di terra dalla buccia. Lessatele in abbondante acqua salata per almeno 30/40 minuti, o fino a quando risulteranno tenere. Sbucciatele e tagliatele a dadini. Mettetele in un’insalatiera.

Preparate anche il finocchio, togliendo le foglie più esterne e affettandolo affettato sottilmente. Aggiungete i finocchi alla barbabietola e salate.

promozione stihl

Preparate la vinaigrette: amalgamate con l’aiuto di una frusta l’olio, l’aceto e la senape fino a ottenere una salsa omogenea.

Condite l’insalata con la vinaigrette e servite.

Varianti a questa insalata con vinaigrette

Possiamo arricchire la nostra insalata di barbabietole con tanti altri ingredienti invernali. Provate anche alcune delle varianti suggerite qui sotto!

  • Pompelmo. Alcuni spicchi di pompelmo pelato a vivo daranno un tocco fresco e aggrumato all’insalata.
  • Miele. Sostituite la senape con il miele per una vinaigrette più dolce.
  • Frutta secca. Arricchite l’insalata di barbabietola con frutta secca (noci, mandorle, nocciole…): porterete in tavola tante proprietà benefiche per l’organismo!

Ricetta di Fabio e Claudia (Stagioni nel piatto)

Stagioni nel piatto

Ti è piaciuta la ricetta? Lascia un commento. Se hai qualche variante da consigliare, una domanda o una tua esperienza su questa delizia scrivicelo.

Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook o Instagram.