Vellutata di carote e zenzero

Dolce, dal gusto fresco e leggermente piccante, la vellutata di carote e zenzero è un primo piatto leggero e sano, perfetto per le stagioni più fredde.

Gli ingredienti sono semplicissimi: praticamente solo carote, magari coltivate nel proprio orto, e un po’ di zenzero fresco grattugiato alla fine, per mantenerne intatto tutto il gusto agrumato e il profumo inconfondibile. Una curiosità: forse non lo sapete, ma anche lo zenzero si può coltivare.

Questa vellutata è un perfetto primo piatto caldo vegano, è ottimo se servito accompagnato da crostini di pane tostato. Se preparata in piccole quantità e servita tiepida, può diventare un piacevole antipasto al bicchiere.

vellutata di carote allo zenzero

Tempo di preparazione: 50 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 g di carote (peso ortaggio pulito)
  • 700 ml di acqua o brodo vegetale leggero
  • un pezzetto di zenzero fresco
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Stagionalità: ricette autunnali, ricette invernali

Piatto: primo vegetariano e vegano, zuppe e vellutate

Come si prepara la vellutata di carote e zenzero

Per preparare la vellutata si comincia lavando e pelando le carote. Tagliatele poi a tocchetti e mettetele in una casseruola. Aggiungete l’acqua e portate a bollore. Salate leggermente e lasciate cuocere fino a che le carote saranno tenere.

Una volta pronte, frullate le carote con frullatore a immersione, avendo cura di togliere e tenere da parte un po’ di acqua di cottura se dovesse essere troppa. Passate le carote fino a ottenere una vellutata liscia e omogenea. Regolatene la densità della crema aggiungendo eventualmente un po’ dell’acqua di cottura tenuta da parte.

Regolate di sale e servite la vellutata di carote con una macinata di pepe nero, un po’ di zenzero pelato e grattugiato e un filo d’olio extravergine di oliva a crudo.

Varianti alla ricetta di questa vellutata

La vellutata di carote e zenzero può essere personalizzata aggiungendo differenti spezie o frutta secca, mentre le patate possono dare una maggior consistenza alla minestra liquida.

  • Mandorle. Per una variante più gustosa, potete aggiungere qualche mandorla a lamelle tostata in padella.
  • Patate. Potete sostituire una parte di carote con delle patate senza cambiare nulla del procedimento, se desiderate una vellutata ancora più cremosa.
  • Curcuma o curry. Potete aggiungere alla crema calda di carote anche una punta di curcuma o di curry per un profumo ancora più esotico e un colore ancora più acceso.

Ricetta di Fabio e Claudia (Stagioni nel piatto)

Stagioni nel piatto

Leggi tutte le ricette con le verdure di Orto Da Coltivare.

Ti è piaciuta la ricetta? Lascia un commento. Se hai qualche variante da consigliare, una domanda o una tua esperienza su questa delizia scrivicelo.

Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook o Instagram.

2019-01-22T17:26:31+02:00

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.