Ortaggi e frutta di stagione a maggio

Il raccolto di maggio: frutti di stagione

Semine
Trapianti
Lavori
La luna
Raccolto

fagiolini colti a maggioMaggio è il mese in cui l’orto inizia a dare maggiori soddisfazioni e a portare in tavola una più ampia varietà di proposte.

Se finora abbiamo avuto i raccolti monotoni dei soli ortaggi invernali a inizio anno e l’aggiunta di soli ortaggi a foglia, come spinaci e insalate, durante i primi mesi primaverili, vediamo finalmente arrivare adesso anche svariati legumi e in alcuni casi i primi ortaggi da frutto, che saranno poi protagonisti dell’orto estivo.

Gran parte della produzione del frutteto e molti ortaggi da frutto, come pomodori, peperoni e melanzane, chiedono invece ancora un po’ di sole e caldo per poter essere raccolti. C’è tuttavia anche un inizio di frutta fresca di stagione: arrivano dalla fine del mese fragole, nespole e ciliegie.

Gli ortaggi di maggio

L’orto di maggio propone in raccolta le varie insalate e verdura da foglia che già abbiamo trovato nel cesto di aprile: spinaci, biete da coste, erbette, agretti, lattughe, songino, rucola, sedano. Continuano a essere disponibili anche asparagi, finocchi, carote e ravanelli. I nuovi arrivi di stagione sono i legumi: fave, piselli, ceci, fagiolini.

Dove il clima è mite spuntano i primi fiori di zucchina e i più fortunati potranno raccogliere già qualche frutto, come anche le patate novelle.

Aglio, cipolle, scalogno e patate sono invece ortaggi che si conservano a lungo e per questo restano di stagione per tutto il corso dell’anno, non fa eccezione il mese di maggio.

Tra le piante aromatiche abbiamo le sempre verdi salvia, timo e rosmarino, ma anche maggiorana, aneto, coriandolo. Spuntano anche le foglie di menta, mentre il basilico si può raccogliere solo dove fa più caldo.

La frutta di stagione

Ogni anno l’orto inizia prima del frutteto a offrire varietà, quindi se tra le verdure vediamo già molte novità rispetto ai mesi precedenti il raccolto del frutteto resta ancora poco vario e solo nelle zone più calde o verso la fine del mese si ottiene qualche soddisfazione.

Tra la frutta di stagione possiamo elencare le prime fragole e le prime ciliegie dell’anno, che fanno la gioia di grandi e piccini. A maggio si possono trovare anche nespole, pesche e albicocche.

Ci sono poi tutti quei frutti che si conservano a lungo, come la frutta a guscio, le mele, i limoni e le pere.

Articolo di Matteo Cereda

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire Orto da Coltivare su facebook e Instagram.

2019-06-02T11:53:55+02:00

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.