Le fasi lunari dipendono dalla posizione di luna, terra e sole, che determinano come vediamo il satellite dal nostro pianeta. In base a come la luna viene illuminata dai raggi solari ci può apparire in modo differente. Possiamo per prima cosa individuare il novilunio e il plenilunio, che suddividono le fasi: distinguiamo fase crescente e fase calante, a loro volta suddivise in due quarti.

Il calendario lunare è da millenni interesse degli agricoltori, per via di un presunto influsso della luna sulle coltivazioni. Moltissimi contadini tengono conto della fase in cui si trova la luna per effettuare svariati lavori agricoli, come semine, trapianti, raccolte e potature. L’effettiva influenza della luna su semine e altre operazioni colturali non è stata provata scientificamente, ma fa parte di una tradizione che è molto seguita ancora oggi.

Oltre ai metodi agricoli tradizionali, in cui si guardano le fasi lunari per stabilire periodi di semine, trapianti, innesti e potature, anche l’agricoltura biodinamica pone attenzione alla luna e più in generale alla posizione delle costellazioni e agli influssi cosmici. Per seguire le indicazioni biodinamiche bisogna utilizzare un calendario apposito, non basta il lunario classico con segnate fasi, luna piena e luna nuova.

La fase lunare di oggi

14
  • Data di oggi: 21/06/2024
  • Fase lunare: Luna piena
  • Cosa seminare: Ortaggi da foglia, bulbo, radice, tubero
  • Percentuale visibile: 99%

Qui hai trovato la luna di oggi, che viene aggiornata in tempo reale. Per scoprire nei prossimi giorni come sarà la luna, vedi le fasi di tutto il mese attuale o scarica il calendario.

la luna in cieloLa luna piena avviene quando il satellite mostra la sua faccia completamente illuminata, ovvero quando si trova in posizione opposta al sole rispetto alla terra,

La luna nuova invece avviene quando il satellite viene completamente oscurato, poiché la sua posizione è in mezzo tra astro e pianeta.

Il parziale oscuramento della luna, che ci mostra una luna parzialmente illuminata (mezza luna, spicchio o falce di luna) dipende invece dall’inclinazione con cui la luce del sole colpisce il satellite. Lo spicchio può avere la curva rivolta da un lato o dall’altro, a seconda se la luna è crescente o calante.

Molti ritengono che la fase lunare influisca su molti aspetti della vita umana e vegetale, abbiamo approfondito il tema nell’articolo sugli influssi della luna sull’agricoltura. Si ritiene che le fasi lunari abbiano impatto sulle semine dell’orto, ma anche ad esempio sul taglio dei capelli, sul tagli di legna da ardere, sull’imbottigliamento del vino e sulle nascite dei bambini. Non esistono prove scientifiche di questo influsso, per cui ciascuno può decidere se seguire la luna nella coltivazione oppure no.

In questa pagina mi limiterò a dare indicazioni relative alla posizione della luna, fornendo informazioni utili a chi volesse seguire la fase lunare per semine e trapianti o per altri ambiti. Troverete qui sia la luna che c’è oggi che il calendario lunare di tutto l’anno in corso.

Il calendario lunare

Il calendario lunare o “lunario” è un normale calendario dell’anno in corso, in cui si trovano riportate le fasi lunari di ogni mese.

Un lunario permette quindi di sapere in quale fase la luna si trova e individuare in modo rapido i giorni di luna piena, di luna nuova, di fase crescente e di fase calante. Per chi vuole seguire la luna nelle semine e in altri lavori dell’orto è uno strumento indispensabile.

Per l’agricoltura biodinamica come vedremo invece non basta un normale calendario lunare ma occorre uno specifico calendario di semina, visto che non si considerano solo le fasi ma anche la posizione delle costellazioni.

Calendario lunare agricolo e lavori da fare

Per usare il calendario lunare in agricoltura bisogna “incrociarlo” con il calendario dell’orto: ad esempio per decidere quando seminare bisogna in primo luogo considerare il calendario delle semine, che stabilisce quali ortaggi possono esser messi a dimora in un determinato momento climatico, possiamo poi tener conto dell’influsso che la tradizione abbia in campo agricolo.

A questo proposito vi propongo un utile calendario lunare perpetuo, che indica tutti i lavori da fare in campo a seconda della posizione della luna, si può scaricare gratuitamente.

scarica il calendario lunare perpetuo

Riconoscere la fase lunare a vista

Volendo cimentarci a riconoscere le fasi della luna senza lunario, è possibile  farlo. Si può impostare un calcolo della fase lunare, per capire in base alla data come è la luna, ovviamente resta molto più semplice guardare il calendario. Senza fare grossi calcoli è invece piuttosto immediato capire in che fase lunare ci troviamo semplicemente guardando in cielo, ovviamente questo non vale in giorni molto nuvolosi.

la luna nel cieloOvviamente è molto facile capire se la luna è piena: basta verificare che la parte visibile sia un bel tondo, altrettanto banale è riconoscere il novilunio, ovvero l’assenza del satellite perché si trova al buio.

Anche capire fase crescente e fase calante è semplice: se la “gobba” o “gibbosa” (ovvero la parte illuminata) si trova a ponente (quindi guardandola la vediamo alla nostra destra, in forma di lettera D) la fase è crescente, se invece è dall’altro lato (in forma di lettera C oppure a levante) la fase è calante.

Per ricordarlo sono due motti popolari: la rima tra levante / calante e ponente / crescente oppure l’associazione menzognera tra D di decrescente e C di crescente (è valido il contrario).

Le fasi della luna

Le due più caratteristiche condizioni della luna sono luna nuova e luna piena, tra questi due eventi, che durano un giorno, si situano la fase crescente e la fase calante, che possiamo suddividere in quarti. Il primo quarto e il secondo quarto sono in fase crescente, il terzo quarto e il quarto e ultimo quarto invece con luna calante.

luna piena

Luna piena o plenilunio

Si tratta della fase in cui vediamo la luna completamente illuminata e appare quindi ben tonda in cielo, si chiama anche fase di opposizione, segue la fase crescente e precede la fase calante.

A livello astronomico la posizione che determina piena illuminazione è l’allineamento di sole, terra e luna, con la luna più distante dal sole rispetto al nostro pianeta.

In genere c’è un solo plenilunio ogni mese, ma essendo il calendario lunare a cicli di 29 giorni in alcuni mesi si verifica due volte e in casi particolari può non esserci luna piena per un intero mese.

luna nuova

Luna nuova o novilunio

La luna nuova possiamo definirla come assenza di luna, anche se ovviamente la luna c’è ma resta nascosta perché completamente in ombra, questo evento si verifica quando il satellite si viene a trovare in mezzo tra terra e sole, coi tre astri allineati. In questo caso infatti la luna ci mostra la sua faccia in completa ombra.

Essendo terra, sole e luna in perfetto allineamento si definisce fase di congiunzione, segue poi una fase crescente che porterà a primo quarto e poi alla luna piena, ogni 29 giorni si ripete il novilunio nel lunario.

luna calante

Fase calante

Dopo la luna piena si verifica la fase calante, in cui la luna giorno dopo giorno perde una piccola fetta di visibilità, fino ad arrivare a “sparire” nel novilunio, ha il suo punto medio all’ultimo quarto di luna, quando la gibbosa è a metà della superficie del satellite.

Come ricorda il celebre detto alla luna calante corrisponde la gobba a levante.

luna crescente

Fase crescente

La luna è in fase crescente quando a partire dalla luna nuova inizia a guadagnare col passare dei giorni visibilità, allargando la mezzaluna o spicchio illuminato. Questa fase del lunario culmina nel plenilunio, a scandire la metà del periodo di luna crescente c’è il primo quarto di luna che è in mezzo, ovvero quando la superficie visibile illuminata (gibbosa) è pari a metà.

Sempre facendo riferimento al detto la fase crescente corrisponde alla gobba a ponente, una rima utile a ricordarsi il mese in cui ci troviamo.

Calendario lunare 2024

Gennaio 2024

  • 4 gennaio 2024 – Ultimo quarto
  • 11 gennaio 2024 – Luna nuova
  • 18 gennaio 2024 – Primo quarto
  • 25 gennaio 2024 – Luna piena

Fase crescente: da 12 a 24 gennaio.

Fase calante: da 1 a 10 gennaioe da 25 a 31 gennaio.

Febbraio 2024

  • 3 febbraio 2024 – Ultimo quarto
  • 10 febbraio 2024 – Luna nuova
  • 16 febbraio 2024 – Primo quarto
  • 24 febbraio 2024 – Luna piena

Fase calante: da 01 a 09 febbraio e da 25 a 29 febbraio.

Fase crescente: da 11 a 23 febbraio.

Marzo 2024

  • 3 marzo 2024 – Ultimo quarto
  • 10 marzo 2024 – Luna nuova
  • 17 marzo 2024 – Primo quarto
  • 25 marzo 2024 – Luna piena

Fase crescente: da 11 a 24 marzo.

Fase calante: da 01 a 09 marzo e da 26 a 31 marzo.

Aprile 2024

  • 2 aprile 2024 – Ultimo quarto
  • 8 aprile 2024 – Luna nuova
  • 15 aprile 2024 – Primo quarto
  • 24 aprile 2024 – Luna piena

Fase crescente: da 09 a 23 aprile.

Fase calante: da 01 a 07 aprile e da 25 a 30 aprile.

Maggio 2024

  • 1 maggio 2024 – Ultimo quarto
  • 8 maggio 2024 – Luna nuova
  • 15 maggio 2024 – Primo quarto
  • 23 maggio 2024 – Luna piena
  • 30 maggio 2024 – Ultimo quarto

Fase crescente: da 09 maggio a 22 maggio.

Fase calante: da 01 a 07 maggio e da 24 a 31 maggio.

Giugno 2024

  • 6 giugno 2024 – Luna nuova
  • 14 giugno 2024 – Primo quarto
  • 22 giugno 2024 – Luna piena
  • 28 giugno 2024 – Ultimo quarto

Fase crescente: da 07 a 21 giugno.

Fase calante: da 01 a 05 giugno e da 23 a 30 giugno.

Luglio 2024

  • 6 luglio 2024 – Luna nuova
  • 14 luglio 2024 – Primo quarto
  • 21 luglio 2024 – Luna piena
  • 28 luglio 2024 – Ultimo quarto

Fase crescente: da 07 a 20 luglio.

Fase calante: da 01 a 05 luglio e da 22 a 31 luglio.

Agosto 2024

  • 4 agosto 2024 – Luna nuova
  • 12 agosto 2024 – Primo quarto
  • 19 agosto 2024 – Luna piena
  • 26 agosto 2024 – Ultimo quarto

Fase calante: da 01 a 03 agosto e da 20 a 31 agosto.

Fase crescente: da 05 a 18 agosto.

Settembre 2024

  • 3 settembre 2024 – Luna nuova
  • 11 settembre 2024 – Primo quarto
  • 18 settembre 2024 – Luna piena (superluna)
  • 24 settembre 2024 – Ultimo quarto

Fase calante: da 01 a 02 settembre e da 19 a 30 settembre.

Fase crescente: da 04 a 17 settembre.

Ottobre 2024

  • 2 ottobre 2024 – Luna nuova
  • 10 ottobre 2024 – Primo quarto
  • 17 ottobre 2024 – Luna piena (superluna)
  • 24 ottobre 2024 – Ultimo quarto

Fase crescente: da 03 a 16 ottobre.

Fase calante: 01 ottobre e da 18 a 31 ottobre.

Novembre 2024

  • 1 novembre 2024 – Luna nuova
  • 9 novembre 2024 – Primo quarto
  • 15 novembre 2024 – Luna piena
  • 23 novembre 2024 – Ultimo quarto

Fase crescente: da 02 a 14 novembre.

Fase calante: da 16 a 30 novembre.

Dicembre 2024

  • 1 dicembre 2024 – Luna nuova
  • 8 dicembre 2024 – Primo quarto
  • 15 dicembre 2024 – Luna piena
  • 22 dicembre 2024 – Ultimo quarto
  • 30 dicembre 2024 – Luna nuova

Fase crescente: da 02 a 14 dicembre e 31 dicembre.

Fase calante: da 16 a 29 dicembre.

scarica il calendario

La luna questo mese

Può essere utile conoscere quali sono le fasi lunari di questo mese, se nel coltivare il vostro orto volete provare a seguire la tradizione contadina e far guidare alla luna le vostre piantagioni. Vediamo qui di seguito giorno per giorno in che stadio è la luna e scopriamo quando ci sarà luna piena e quando luna nuova.

  • trapianti di giugno

le fasi lunari

Articolo di Matteo Cereda

Condividi questa pagina: