anguria di luglioCon l’arrivo dell’estate a luglio il clima si fa caldo e soleggiato. Il nostro corpo ha bisogno di alimenti freschi, ricchi di acqua, sali minerali e vitamine, la natura si prende cura del nostro benessere con tanta frutta e verdura succosa, dai pomodori alle angurie.

Mangiare frutta e verdura di stagione è una scelta etica, visto che permette la scelta di alimenti a chilometro zero e che hanno meno impatto sull’inquinamento del pianeta. Si tratta anche un modo per risparmiare sulla spesa e per avere in genere ortaggi più sani.

Può essere utile quindi capire quali sono le verdure e i frutti che maturano a luglio, sapendo cosa offre orto e frutteto possiamo decidere cosa mettere nel carrello al supermercato. Anche per chi coltiva un orto familiare può essere utile sapere in anticipo cosa aspettarsi di raccogliere: programmando le semine si potrà puntare a una maggior autosufficienza alimentare.

A luglio nell’orto: lavori di stagione

Semine
Trapianti
Lavori
La luna
Raccolto

Cosa offre l’orto di luglio: verdure di stagione

Al caldo sole dell’estate che ormai è cominciata maturano molte verdure nell’orto, in particolare i tanto attesi ortaggi da frutto che sono la maggior soddisfazione del coltivatore.

Vediamo quindi colorarsi le piante solanacee: peperoni, pomodori e melanzane e possiamo raccogliere anche zucchine e cetrioli. Anche sotto terra iniziano a maturare alcune verdure da radice e tubero: si comincia con la raccolta delle patate, dell’aglio, dello scalogno e delle cipolle, mentre si continua con quella di carote, rapanelli, barbabietole.

Le verdure da foglia in insalata, come cicoria, rucola e lattuga, può valer la pena prenderle ora, prima che il solleone le metta in difficoltà. Anche biete da coste e da taglio e sedano continuano a produrre. A luglio si possono mangiare infine anche i legumi: piselli, fagioli e fagiolini.

Tra gli aromi troviamo molte erbe, ma soprattutto siamo nel mese del basilico. Al via anche il raccolto del prezzemolo, mentre continuiamo a trovare le erbe perenni (salvia, rosmarino, timo, origano, maggiorana) e la menta.

Cosa offre il frutteto: frutta di stagione a luglio

Luglio è un mese di grandissima soddisfazione per chi coltiva frutta. Partiamo dall’orto, dove troviamo angurie e meloni, proseguiamo coi piccoli frutti, che fanno il pieno: ribes, mirtilli, lamponi, more e fragole sono ormai pronti da cogliere.

Il frutteto poi è in pieno splendore: vengono pronte le ultime ciliegie, ma anche mele, pere, albicocche, pesche, susine e fichi. Molti alberi da frutto sono quindi carichi di regali per chi li coltiva in campo o giardino.

Articolo di Matteo Cereda

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire Orto da Coltivare su facebook e Instagram.

scarica la tabella di semina