Fiori di zucca e di zucchina: quando coglierli

PumpkinFlowerZucca e zucchina sono ortaggi della famiglia delle cucurbitacee, che producono dei fiori giallo arancioni molto grandi. I fiori di zucca non solo sono commestibili ma sono proprio buonissimi, si mangiano in pastella oppure nelle frittate e fanno parte della tradizione culinaria di molte regioni italiane.

La raccolta dei fiori di zucca va fatta però con criterio, altrimenti si compromette la produzione di frutti e non porteremo in tavola zucche o zucchine.

Bisogna sapere che i fiori di queste orticole hanno un sesso, esistono quindi fiori maschili e fiori femminili: se si raccolgono tutti i fiori di un sesso ovviamente non si avrà fecondazione… Quindi niente zucchine (o zucche) da raccogliere.

Quali fiori raccogliere

Per massimizzare la produzione di verdura conviene cogliere i fiori maschi, ovviamente non tutti. Dobbiamo lasciarne alcuni per impollinare i fiori femminili. Infatti per produrre frutto sarebbe sufficiente un fiore maschio, che è in grado di produrre il polline necessario a fecondare molti fiori femmina.

I femminili invece consigliamo di lasciarli in modo che possano essere fecondati e andare a frutto: ogni fiore femminile potrà dar vita a una zucca (o zucchina).

Un’altra buona precauzione è cogliere i fiori di pomeriggio/sera, lasciandoli a disposizione delle api il mattino, periodo di maggior attività impollonatoria.

Come riconoscere i fiori

Per riconoscere il sesso dei fiori ci sono due modi:

  • Osservarli all’interno, individuando gli stami (organo sessuale del fiore) che indicano il fiore maschile.
  • Osservarli dall’esterno. In alternativa si può anche osservare lo stelo: i fiori maschili hanno uno stelo che resta sottile, mentre quelli femminili vanno ingrossandosi alla base, dove poi si formerà la zucchina.

Si tratta di un riconoscimento davvero semplice, dopo aver osservato 5 minuti i fiori sarete in grado di distinguerli a colpo d’occhio.

Ecco un’immagine che può essere utile: a sinistra vediamo il maschio, con il suo esile stelo, a destra la femmina, con un rigonfio. Le dimensioni dello stelo femminile sono molto variabili, ma mai sottili e verticali come il maschio.

fiori di zucca maschio e femmina

Fiore di sinistra maschile, fiore di destra femminile

Dopo il raccolto

ape nel fioreUna volta raccolti i fiori di zucchina si conservano molto poco, vanno cucinati subito. Se si fanno in pastella basta un pizzico di sale e sono pronti da mangiare ancora caldi, un ottima ricetta è anche quella di farli ripieni di formaggio e prosciutto.

Siccome i pistilli dei fiori maschili, contenenti polline, hanno un gusto leggermente amaro, conviene staccarli prima di friggerli.

Articolo di Matteo Cereda

Questo articolo è stato utile?  Puoi lasciare un commento con un parere, consigli, domande o altro, un feedback fa sempre piacere.

Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire Orto Da Coltivare su Instagram e facebook.

2019-04-26T10:49:47+02:00

38 Comments

  1. Anna russo 20 Maggio 2016 al 7:05

    Spiegazioni concise e chiare molto utili per me principiante dell’orto fai da te.Grazie

    • Romano 5 Giugno 2016 al 11:01

      Grazie delle informazioni- Molto preziose. Grazie

  2. Virginio 6 Luglio 2016 al 19:53

    Interessante. Grazie mille

  3. Maurizio furlan 10 Luglio 2016 al 8:12

    Molto chiari concisi ed essenziali complimenti

  4. PASQUALE 12 Luglio 2016 al 7:51

    GRAZIE DEI SUGGERIMENTI.

  5. PASQUALE 12 Luglio 2016 al 7:52

    MOLTO UTILI I VOSTRI CONSIGLI, RINGRAZIO E SALUTO.

  6. giupil 18 Luglio 2016 al 9:48

    buona la spiegazione manca magari una foto

  7. Corrado 13 Agosto 2016 al 7:41

    Interessante grazie

  8. cosimo 14 Agosto 2016 al 7:25

    ma il fiore femmina e commestibile?

    • orticoltore 22 Agosto 2016 al 12:29

      Ciao Cosimo, tutti i fiori sono commestibili, il fatto è che il fiore femmina è potenzialmente una zucchina o una zucca, quindi se lo si toglie per mangiarlo si perde poi nel raccolto. Meglio un uovo oggi o una gallina domani :-) ?

  9. antonietta 21 Agosto 2016 al 8:56

    Perché le mie piante hanno tanti fiori ma non ha fatto zucchine?
    Qualche accorgimento per non farmi sbranare dalle zanzare nell’orto. Grazie.

    • orticoltore 22 Agosto 2016 al 13:07

      Ciao Antonietta. Ci sono diverse possibili cause. Sicuramente per passare dai fiori ai frutti non bisogna raccogliere i fiori femmina e lasciare ai fiori maschi il tempo di impollinare, inoltre servono insetti impollinatori, per cui è utile mettere fiori che attirino le api nell’orto.
      Contro le zanzare invece leggi qui e qui.

  10. Francesca 27 Agosto 2016 al 14:36

    Mille grazie: davvero interessante. Peró anch ‘io(da inesperta) avrei gradito delle foto.

    • orticoltore 29 Agosto 2016 al 10:06

      Hai ragione. Appena possibile le facciamo.

  11. María 1 Settembre 2016 al 15:12

    Ciao, grazie per la spiegazione (scuse per la mia scrittura, non sono italiana), mi sembra molto utile e ho pensato fare la traduzione al spagnolo del tuo post mettendo il link al tuo sito, certo se sei d’accordo. Comunque grazie per l’informazione, abbiamo mangiato oggi delle fiori buonisime. Saluti

    • orticoltore 1 Settembre 2016 al 15:16

      Ciao Maria, benissimo che i contenuti del nostro sito vengano tradotti in altre lingue, in particolare ci inorgoglisce che arrivi fino alla bellissima Spagna. Chiediamo appunto come tu già hai proposto che venga dichiarata la fonte con un link follow al nostro sito. Quindi pubblica pure, se vuoi. Magari poi mandaci il link che ci fa piacere. Un saluto.

  12. Michela 2 Settembre 2016 al 16:38

    Pianto le zucchine trombetta, alcune non le vedo subito perché nascoste dalle foglie o da altre piante e diventano enormi, si possono mangiare ugualmente? Grazie

    • orticoltore 5 Settembre 2016 al 8:55

      Si possono mangiare, al peggio diventano amare.

  13. Tiziana 23 Maggio 2017 al 19:06

    Salve.grazie per le interessanti spiegazioni. Ho qualche pianta di zucchina nell’orto e ho notato che all’interno dei fiori, sia maschili che femminili, ci sono le formiche. Non escludo che le api facciano visita ai fiori, mamse cosi non fosse, le formiche potrebbero fungere da insetti impollinatori?
    ^Grazie!

    • Matteo Cereda 23 Maggio 2017 al 19:38

      Come impollinatori sono molto più efficaci altri insetti che volano da un fiore all’altro. Le formiche si spostano per prendere il nettare o nel caso peggiore per trasportare afidi e fare carichi di melata verso il formicaio. Se non passano da un fiore all’altro non impollinano, non escludo che qualcuno lo faccia ma non farei conto su di loro. Attenzione invece che non stiano riempiendo l’orto di afidi. In questo caso consiglio di scacciarle con macerato di menta.

  14. Gianni 12 Giugno 2017 al 9:01

    Salve, ho un rebus da sciogliere, si possono raccogliere i fiori che sono situati direttamente sulla zucchina, ho provato a toglierli ma ho visto che alcune zucchine si sono seccate, la mia paura e che una volta tolti i fiori la zucchina si secca.

  15. Salvatore 12 Giugno 2017 al 14:58

    ciao a tutti, mi riallaccio alla domanda sopra esposta: staccando il fiore dalla zucchina quando la zucchina è ancora piccola, non pronta per essere raccolta, si interrompe la crescita della stessa? grazie

    • Matteo Cereda 13 Giugno 2017 al 9:13

      Francamente non ho mai provato. Spero qualche altro lettore possa aiutarci, domanda molto interessante.

  16. Ross 13 Giugno 2017 al 9:15

    Buongiorno, è il primo anno che coltivo zucchine, da seme, e stanno crescendo rigogliose. Da un paio di giorni si sono aperti molti grandi fiori su lungo stelo, tutti maschi (ho controllato) Immagino che i piccolissimi fiori di un paio di cm ancora verdi nei pressi della base saranno femmine, ma son veramente piccini…! Cosa è meglio fare se voglio gustarmi un bel risotto di fiori, quanti lasciarne su ogni pianta x garantire l’impollinazione futura? Ho quattro/cinque fiori maschi aperti x pianta, piu’ altri in crescita, e sei piante. Grazie mille dei consigli!

    • Matteo Cereda 13 Giugno 2017 al 9:20

      Ciao Ross, dipende dalle distanze e dalla presenza di impollinatori, ma su sei piante basta lasciare uno o due fiori maschi in genere. Ad ogni modo se hai un fiore maschio puoi impollinare anche manualmente riportando il polline con un pennellino.

  17. Ross 13 Giugno 2017 al 17:35

    Grazie mille, leggo la sua gentile risposta con la mano sinistra e addento crocchette di fiori fritti con la destra! Mi armero’ di pennellino non appena si aprono le femminucce!

    • Matteo Cereda 14 Giugno 2017 al 8:58

      :-) buon appetito!

  18. Marina 25 Giugno 2017 al 15:46

    Buongiorno, sono una principiante. Anche io ho notato che asportando un fiore femmina da una zucchina ancora piccola, quella smette di crescere e ingiallisce.

  19. Luke 30 Giugno 2017 al 16:55

    Grandi!

  20. Giuseppina Macaluso 8 Agosto 2018 al 10:27

    informazioni esaustive

  21. Luca 10 Settembre 2018 al 17:10

    Davvero utile è qualche anno che mangio tanti e ottimi fiori ma poche zucche

  22. Angelo 10 Marzo 2019 al 18:19

    È. Il sito che preferisco
    Spiegazioni. Chiare e precise
    Molto apprezzato il calendario

  23. Luigi 1 Giugno 2019 al 10:12

    Spiegazione chiarissima.
    Mi sa che la mia pianta produce solo ed esclusivamente fiori maschili. Si sono aperti tutti e sono molto belli, ma rigonfi di zucchine proprio non ne vedo. E’ possibile ?
    Grazie,
    Luigi

    • Matteo Cereda 2 Giugno 2019 al 11:45

      Prima o poi arriverà anche il fiore femmina, è una questione statistica.

  24. Lina 1 Luglio 2019 al 19:48

    Grazie per le informazioni chiare e sintetiche. Ho una pianta di zucca in un vaso grande. Tanti sono i fiori maschili ( col gambo lungo), ma fiori femminili non ne vedo. Forse perchè non è ancora il tempo?

    • Matteo Cereda 2 Luglio 2019 al 18:35

      Penso sia solo una questione statistica, come per una famiglia in cui possono nascere tre figli maschi e nessuna bimba. Arriveranno anche i fiori femminili.

  25. santino giannetti 16 Luglio 2019 al 15:47

    zucchine vigorose.Frutti quasi tutti ingialliti dall’inizio,Che trattamento devo effettuare? Grazie davvero in anticipo.

    • Matteo Cereda 16 Luglio 2019 al 16:19

      Difficile capire a distanza il problema. Può essere una malattia, può essere una carenza del terreno, un problema d’acqua, un eccesso di concime. Mi spiace esser generico ma senza vedere le piante sarebbe sentenziare a caso.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.