Piante chenopodiaceae

Piante chenopodiaceae2019-06-25T17:39:37+02:00

Le Chenopodiaceae sono una famiglia di piante per la maggior parte composta da erbacee perenni. Alcune chenopodiacee sono di grande importanza per l’agricoltura come ortaggi da foglia, troviamo nell’orto diverse piante di questa famiglia. Una caratteristica comune di questa famiglia è quella di accumulare nitrati, arrivando fino a una lieve tossicità per l’uomo. Per questo motivo bisogna stare attenti coltivando le chenopodiaceae a evitare l’eccesso di azoto nel terreno, per poter consumare le foglie. Tra le chenopodiaceae che possiamo coltivare nell’orto ricordiamo gli spinaci, la barbabietola, la bieta da coste, la quinoa, la borsa del pastore.

barbabietola da coltivare

Barbabietole

coste nell'orto

Bieta da coste

pianta di spinaci

Gli spinaci

erbette nell'orto

Erbette

barba del frate

Agretti

asparago di mare nel salicornieto

Salicornia

Le Chenopodiaceae da orto e la loro coltivazione:

Tra le piante della famiglia delle chenopodiacee troviamo soprattutto ortaggi da foglia: le coste, gli spinaci e le erbette sono i più diffusi negli orti famigliari. Ma ci sono anche le barbabietole, ortaggi da radice, e la quinoa di cui si consuma il seme.

Articolo di Matteo Cereda

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook o instagram.