Eliminare le lumache con la birra

limacciaI gasteropodi sono una vera e propria rovina per l’orto: che siamo lumache, limacce, chiocciole o beghe sembrano essere insaziabili. Questi molluschi si mangiano le foglie delle piante e possono fare grandi danni alle coltivazioni. In particolare quando attaccano le piantine più giovani possono spolparle completamente. Le lumache sono decisamente odiose anche sulle insalate: smangiucchiando le foglie le rendono impresentabili e vengono così completamente rovinate. Le limacce o beghe, dette anche lumache rosse o lumaconi senza guscio, sono i peggiori per voracità.

Difendersi da questi gasteropodi è necessario e ci sono vari sistemi per la lotta alle limacce. Un metodo naturale è quello di fare trappole con la birra: le lumache sono attratte in modo irresistibile da questo alcolico e possiamo sfruttare questo fatto per liberarci di loro senza utilizzare prodotti chimici. Esistono lumachicidi specifici, ma nella maggior parte dei casi si tratta di sostanze tossiche, che inevitabilmente si disperdono nell’ambiente e avvelenano la terra, contaminando le verdure. Per questo è sconsigliato l’uso a chi vuol fare orticoltura biologica.

Si trova in commercio anche il lumachicida biologico, con ossidi di ferro, ma è un prodotto abbastanza costoso e usarlo spesso diventa una spesa.

Usare le trappole di birra contro le lumache è utile perché è un sistema relativamente economico ed evita l’uso di pesticidi, si tratta anche di un metodo di difesa selettivo: è raro che altri insetti cadano nei vasetti di birra.

Come fare le trappole di birra

Le trappole di birra contro le lumache sono molto semplici da realizzare: bastano dei comuni barattoli di vetro, che devono essere interrati senza tappo, lasciando fuori terra solo l’imboccatura, non oltre i 2 centimetri dal suolo. Il vaso deve essere riempito per almeno 3/4 di birra, si può usare birre da discount. Se avete birra scaduta o avanzi sgasati ancora meglio, tanto i gasteropodi non sono certo sommellier.

Le lumache vengono attirate dalla birra in modo irresistibile e nel tentativo di raggiungerla finiscono per annegare nel vasetto. Provare per credere: in una sola notte è possibile decimare chiocciole e limacce.

Usare la birra come esca non costa molto ed è un metodo completamente naturale, inoltre mi piace pensare che si concede alle golose lumache ubriacone una morte dolce.

Usare Vaso Trap

contro le lumache

Esiste un prodotto molto interessante che permette di fare trappole più durature: Vaso Trap. Si tratta di una trappola da applicare a vasi di vetro standard, quelli che si usano per contenere 1 kg di miele. Vaso Trap funge da coperchio alla birra, evitando che la pioggia la faccia fuoriuscire. In questo modo le trappole si possono disporre senza preoccuparsi delle condizioni meteo e restano attive anche dopo le precipitazioni, momenti in cui per via dell’umidità diffusa spesso escono allo scoperto molte lumache.

Approfondisci: le caratteristiche di Vaso Trap

Qualche consiglio per le trappole

Scopriamo insieme alcuni consigli che possono essere utili per realizzare al meglio le esche alla birra.

  • Dimensioni vasetto. Usare vasetti della giusta dimensione, quindi non troppo larghi, in modo da sprecare meno birra.
  • Tipo di birra. Usare birra da discount, anche scaduta, le lumache non si fanno problemi di qualità.
  • Controllo e ricambio della trappola. La trappola in genere si riempie in fretta, quando il vasetto è pieno di cadaveri deve essere svuotato, cambiando la birra. Conviene controllare ogni tre o quattro giorni.
  • Posizionamento. Per difendere tutto l’orto dalle limacce bisogna spostare periodicamente la posizione dei vasetti, col tempo si impara anche a capire quali sono i posti in cui si trovano più gasteropodi.
  • Attenzione alla pioggia. Guardare le previsioni meteo per non lasciare le trappole durante i giorni di pioggia, quando l’acqua riempirebbe il vasetto sprecando la birra. In alternativa si può dare un tetto al vasetto, utilizzando il già citato Vaso Trap, in modo che non sussista il problema.
  • Utilizzo frequente e preventivo. La minaccia delle lumache deve essere tenuta sotto controllo periodicamente, quindi meglio mettere in conto di attivare 5-6 volte l’anno le trappole alla birra anche, senza aspettare di vedere i danni delle lumache sulla verdura. Come tutti i sistemi di difesa naturali funziona molto bene come prevenzione ma richiede costanza, la birra uccide più lentamente della lumachina chimica, per cui è poco adatta alle invasioni.

Altri metodi. Quando si presenta un vero e proprio assalto di limacce, spesso favorite da climi umidi, l’esca con la birra può risultare troppo poco efficiente. In questo caso si può ricorrere al lumachicida (preferibilmente biologico), ma è opportuno procurarsi trappole Lima Trap. Si tratta di dispenser con tettuccio in cui mettere la lumachina, evitando che venga dilavata dalla pioggia e che finisca nel terreno.

Approfondisci: tutti i metodi di difesa dalle lumache

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina Instagram e Facebook.

2 Comments

  1. castore maria 11 settembre 2015 al 4:37 - Rispondi

    Molto interessanti le trappole per lumache con il tetto.

  2. rossella kohler 28 marzo 2018 al 10:50 - Rispondi

    provata più volte la birra contro le lumache, sistema efficacissimo! mi piacerebbe sapere perché la amano così tanto…

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.