Muffa bianca sulle foglie: oidio della salvia

Le vostre domande

domanda sulle erbacce
Leggi altre risposte

La salvia: Le foglie della salvia si sono macchiate di bianco, sembra una specie di muffa , è normale? è rimediabile? E’ piantata in un vaso. (Barbara)

Ciao Barbara

Quando compare una patina bianca sulla parte superiore delle foglioline di salvia, come fosse una spolverata, può trattarsi di oidio.

L’oidio è una malattia crittogamica, quindi una muffa come avevi intuito, chiamata anche mal bianco, proprio perché opera chiazzando di bianco le foglie delle piante colpite. Chi fa orto lo conoscerà soprattutto perché colpisce frequentemente le piante di zucca e zucchina.

Cosa possiamo fare contro l’oidio: devi sapere subito che le parti della pianta colpite non si possono sanare. Quindi per prima cosa bisogna potare dove il mal bianco colora le foglie.

Come prodotti anticrittogamici si possono usare il decotto di equiseto, atossico e naturale, oppure lo zolfo, che è comunque consentito in agricoltura biologica.

Per la prevenzione di questa malattia si raccomanda un terreno ben drenante quindi lavorato. Anche in vaso occorre mettere della ghiaietta o argilla espansa sul fondo del vaso e zappettare leggermente la crosta superficiale. Inoltre attenzione a non bagnare con troppa acqua ogni irrigazione.

Per maggiori dettagli su cause e rimedi può leggere anche la pagina dedicata all’oidio delle zucchine.

Risposta precedente
Fai una domanda
Risposta successiva

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook.

2 Comments

  1. fiore 29 aprile 2018 al 18:54 - Rispondi

    leggo qui che si fa quasi tutto in luna crescente bah…….al sud fanno quasi tutto in luna calante.
    spiego meglio:
    in luna crescente la pianta pensa a se stessa diventera bella bellissima da vedere …ma ahime frutto poco o nullla
    in luna calante invece la pianta pensa a riprodursi quindi produce molto.
    una sola volta per errore ho seminato i piattoni in luna crescente ……sto ancora aspettando i fagioli.
    poi ognuno segue la sua tradizione

    • Matteo Cereda 29 aprile 2018 al 23:53 - Rispondi

      Ciao Fiore, personalmente sono molto scettico sul discorso luna, la teoria più seguita dice che la luna crescente favorisce la parte aerea della pianta, e per questo sarebbe adatta a verdure da frutto, fiore p da seme , mentre la luna calante favorisce la parte sotterranea, quindi adatta a verdure da bulbo, tubero e radice. Per le verdure da foglia in genere si dice sia meglio calante perché ritarda la montata a seme.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.