Vediamo in questa sezione quali sono le verdure che crescono sotto terra: si tratta di tuberi, come patate e topinambur, ma anche di verdure da radice, come le carote e la pastinaca, oppure da bulbo come la cipolla.

Le schede di coltivazione degli ortaggi da bulbo, tubero o radice:

coltivazione di cipolle nel terreno

Le cipolle

le carote

Carote

le patate: tuberi

Le patate

aglio a spicchi

Aglio

tuberi di batata in raccolta

Batata

barbabietola da coltivare

Barbabietole

la radice della pastinaca

La pastinaca

scorzonera

Scorzonera

sedano rapa nell'orto

Sedano rapa

tuberi di topinambur

Topinambur

ravanelli

Ravanelli

lo scalogno

Scalogno

il cavolo rapa nell'orto

Cavolo rapa

rafano, radice

Rafano (Cren)

Vedi tutti gli ortaggi

Coltivare verdure che crescono sotto terra

Se vogliamo che le verdure si sviluppino al meglio sotto terra in genere è molto importante prima di piantarle lavorare a fondo il terreno dell’orto. Una vangatura profonda rende il suolo meno compatto e più drenante, due cose importanti per le verdure da radice e per i tuberi. La parte sotterranea della pianta per espandersi e ingrossare richiede un terreno non troppo argilloso, è spesso utile mischiare sabbia. Se ci sono nell’orto ristagni di acqua si rischia di incorrere in marciumi radicali (oppure del bulbo tubero), per questo motivo è utile nella coltivazione di ortaggi da radice predisporre canali di scolo o pensare a aiuole rialzate. La maggior parte delle verdure da radice e dei tuberi ha una buona conservazione, per cui sono coltivazioni che dopo il raccolto possono essere consumate nell’arco di un periodo di tempo abbastanza lungo, a patto che vengano pulite bene dalla terra e tenute in un posto fresco e asciutto.

Articolo di Matteo Cereda

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook o instagram.