Frutta e verdura di stagione ad agosto

Il mese di agosto nell’orto: la frutta di stagione

Semine
Trapianti
Lavori
La luna
Raccolto

Sapere quali sono la frutta e la verdura di stagione è molto utile: con questa conoscenza chi fa l’orto può programmare le semine in modo da ottenere al momento giusto il raccolto desiderato, chi compra invece dall’ortolano può orientare la spesa sugli ortaggi stagionali, che generalmente sono più economici, più buoni e anche più ecologici.

Comprare verdura di stagione è una scelta etica che permette anche un risparmio, è utile quindi scoprire qual è il raccolto che la natura offre nel mese di agosto, con le condizioni climatiche italiane.

L’estate è un periodo di grande festa nell’orto e nel frutteto: sono molti i frutti che vengono pronti e c’è quindi l’imbarazzo della scelta.

Le verdure di stagione ad agosto

L’orto è molto ricco durante l’estate, grazie al sole che permette la maturazione di diversi tipi di verdura, sono numerosi gli ortaggi estivi che arrivano a raccolto durante il mese di agosto.

le verdure raccolte ad agosto

Le coltivazioni più tipiche dell’estate sono le piante solanacee: peperoni, peperoncini piccanti, pomodori, melanzane hanno il loro miglior raccolto dell’anno proprio nel mese di agosto. Anche zucchine e cetrioli si colgono ora e se tutto va bene si possono vedere nell’orto le prime zucche. Quando non vengono scoraggiate dal gran caldo non mancano insalate e verdure a foglia: bietola da coste, cicorie, lattuga, indivia, rucola, sedano, spinaci, valerianelle e songino sono a disposizione. Anche rapanelli, mais e carote si accompagnano nelle fresche insalatone estive. Tutto questo è di stagione ad agosto e può finire senza rimorso nel carrello della spesa.

Alcuni ortaggi che saranno protagonisti assoluti dell’orto invernale possono esser già raccolti ad agosto, specialmente verso la fine del mese: cavoli, cavolfiori, porri, finocchi, cime di rapa. Sul fronte dei legumi si colgono fagioli, taccole, ceci e fagiolini, mentre piselli e fave possono esser disponibili, se conservati dai mesi precedenti.

Anche patate, cipolle, aglio e scalogno sono verdure che si conservano a lungo, per questo ad agosto le consideriamo ancora di stagione, anche se vengono raccolte di solito tra giugno e luglo, da cui si conservano in modo naturale. Possiamo trovare queste verdure dall’ortolano senza forzature.

Come erbe aromatiche ad agosto l’orto è un tripudio di basilico, da usare per fare il pesto alla genovese, e prezzemolo, per cui si può realizzare anche l’ottima salsa verde. Si coglie anche la menta, oltre alle sempre verdi salvia, rosmarino, timo, origano e maggiorana.

Frutta di stagione ad agosto

Nel frutteto possiamo raccogliere le albicocche, le pesche, le pere, le mele, prugne e susine. Al sud maturano i deliziosi fichi d’India, mentre l’orto di agosto regala angurie e meloni, frutti simbolo dell’estate, freschi e succosi. Sulla vigna si inizia vedere qualche grappolo d’uva maturo, che poi a settembre darà il meglio di sé. Ad agosto sono in raccolta anche diversi frutti di bosco e frutta a guscio.

Articolo di Matteo Cereda

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire Orto da Coltivare su facebook e Instagram.

2019-01-02T07:27:02+02:00

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.