Le cimici nell’orto: come allontanarle

una cimice verdeEcco le cimici: questi insetti sono famosi soprattutto per la puzza che rilasciano se schiacciati, possono essere molto fastidiosi anche per i nostri ortaggi, per cui vediamo come combattere le cimici.Ci sono diverse specie di cimici, ad esempio la cimice verde attacca soprattutto il pomodoro, e ne rovina il frutto pungendolo.

Le cimici nell’orto si trovano spesso anche su fagioli e su fagiolini. Vi sono poi le cimici dei cavoli, in diverse specie, frequentemente di colore rosso. Durante l’estate da giugno, le cimici producono tre o quattro generazioni.

Danni provocati. La cimice attacca la pianta nutrendosi della sua linfa, pratica delle punture da cui succhia il liquido, quando attacca il frutto in particolare rovina il rapporto, le lacerazioni dei tessuti provocati dalle cimici sono inoltre vettori di malattie virali, funginee e batteriosi. Le tracce degli attacchi delle cimici sulle piante si vedono dalle punture che l’insetto adulto crea sulle foglie, provocando tacche clorotiche e facendo seccare i tessuti vegetali.

Combattere le cimici con metodi naturali

Contro le cimici si può usare il piretro, insetticida biologico che agisce per contatto. E’ molto importante individuarne i nidi, di solito sugli apici di alcune piante come edera, lampone e melo, e intervenire sui nuovi nati, più sensibili all’insetticida. Nell’arco dell’estate, le cimici producono 3 o 4 generazioni, a partire da giugno, per cui un intervento tempestivo a inizio estate evita il proliferare dell’insetto.

Anche il macerato di aglio e peperoncino può essere un buon rimedio naturale atto a scacciare le cimici dalle piante dell’orto.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento. Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook.

2017-07-27T14:25:27+00:00 Categorie: Parassiti e insetti|Tag: , , , |

Scrivi un commento