Ricette con le zucchine: idee e consigli

Ricette con le zucchine: idee e consigli2019-08-21T09:17:55+02:00

cucinare zucchine trifolate Tra tutte le verdure dell’orto le zucchine sono tra le preferite in cucina e si prestano a moltissime applicazioni e ricette. Si possono fare contorni a base di zucchine, ma anche impiegarle come condimento della pasta oppure inventarsi piatti sostanziosi come torte salate o le mitiche zucchine ripiene.

Questo ortaggio possiamo cucinarlo in vari modi: le zucchine sono sempre buone, bollite in acqua o al vapore, saltate in padella, fritte in pastella, cotte al forno o grigliate sulla piastra. Meno usate ma egualmente gustose le zucchine si mangiano anche crude, inserite in sorprendenti insalate estive.

Le zucchine sono un ortaggio molto sano, con un ampio contenuto di acqua e una discreta presenza di vitamine. Contengono vari microelementi utili e una buona dose di potassio.

Ricette con le zucchine

La pianta di zucchina è molto produttiva, quindi in una stagione buona chi le coltiva nell’orto potrebbe avere un abbondante raccolto, con eccedenze. Diventa importante in questi casi imparare a cucinare la verdura in diverse forme, per poter portarla in tavola spesso gli zucchini senza scadere nella monotonia e avere comunque una dieta variata seppure a base di questa cucurbitacea. A questo proposito vi offriamo qui una serie di ricette utili per valorizzare questa verdura in diversi modi.

Alcuni abbinamenti classici

Il gusto della zucchina non è particolarmente marcato e si presta a svariate preparazioni, ne trovate numerose tra le ricette di Orto Da Coltivare. Ci sono però alcuni accostamenti super collaudati che vale la pena collaudare.

fare zucchine fritteCome erbe aromatiche la zucchina è speciale con la menta, ma sta benissimo anche con il “solito” prezzemolo. Per un sapore più etnico scegliamo invece zenzero, curcuma o misti di spezie quali curry e masala.

Come contorno la zucchina nelle ricette tradizionali si accosta spesso a carne di pollo e maiale, ad affettati, oppure al pesce (in particolare ai gamberetti). 

Se vogliamo fare un contorno più vario possiamo unirla a patate, melanzane o peperoni, in una bella spadellata di verdure estive.

Sempre tra i grandi classici insaporitori dell’ortaggio non possiamo non citare aglio e cipolla. Infine la zucchina è perfetta in combinazione con l’uovo, per frittate o ripieni di torta salata, dove è ottimo l’apporto di un formaggio, provate a usare la scamorza affumicata.

Pulire e tagliare le zucchine

A prescindere dal modo in cui decidiamo di cucinare la zucchina sarà necessario prima pulire l’ortaggio: il frutto si consuma praticamente tutto, senza dover togliere la buccia, ottima fonte di fibre. Per questo è sufficiente lavare gli zucchini in acqua corrente, tagliare via e scartare l’attaccatura del picciolo e l’apice (privare quindi l’ortaggio delle sue due estremità).

A questo punto possiamo decidere di cucinare la zucchina intera, ad esempio se la facciamo lessare, oppure tagliarla a seconda della ricetta.

Ma come tagliare le zucchine? La risposta dipende dall’uso che desideriamo farne, visto che ci sono molti modi per cucinare la zucchina. Ad esempio dovremo farla a tocchetti o rondelle per saltarla in padella, oppure affettarla a strisce sottili in caso la si voglia grigliare. La mandolina è uno strumento molto utile per far rapidamente fette sottilissime sia per il lungo che di forma circolare, i bastoncini sono invece tipici del taglio “a Julienne”, usato in molte ricette, esistono diverse grattuge e strumenti per farlo in modo più sottile e semplice. Per le celebri zucchine ripiene invece si dimezza l’ortaggio e si scava al centro.

Quando una zucchina viene raccolta tardi e ha sviluppato molta semente può valer la pena eliminarne la parte centrale, buttando via i semi, nella maggior parte dei casi però si mangiano senza problema.

ricette di zucchine grigliate

Come cucinare le zucchine

Potete scegliere come cucinare la zucchina in base a quello che avete voglia di proporre: se desiderate qualcosa di sostanzioso è bene fare le zucchine con carne oppure uova (per cui zucchine ripiene, torte salate, frittate con zucchina). Per un pranzo estivo si possono fare le zucchine alla griglia oppure anche un’insalata con zucchine crude tagliate sottili. Il più frequente utilizzo della zucchina, come per molte verdure, è naturalmente come contorno.

Come metodi di cottura il fritto è per i più golosi, che verranno soddisfatti anche dalle zucchine gratinate al forno. In padella abbiamo la possibilità di saltare la zucchina nell’olio, accostando anche altre verdure per variare il gusto (cipolle, peperoni, melanzane o altro), mentre per un pasto sano e ipocalorico lessiamole in acqua bollente oppure ancora meglio facciamo delle zucchine al vapore. La purea di zucchine è poco saporita come contorno ma gustosa con qualche abbinamento per fare delle vellutate calde.

Della zucchina, come della zucca, oltre al frutto si mangiano anche i fiori, particolarmente gustosi se fatti in pastella.

Insomma i modi per cucinare le zucchine sono tantissimi, e questa verdura si può anche mangiare cruda, non resta che scatenare la fantasia culinaria e sperimentare ricette sempre nuove.

Un menu a base di zucchine

Le zucchine sono una verdura tanto versatile da poter tranquillamente essere l’ingrediente fondamentale di un menu a tema.

  • L’apertitivo sarebbe a base di chips di zucchina secca e zucchine sottoaceto.
  • In antipasto si possono proporre i fiori fritti in pastella, oppure qualche fettina di quiche alle zucchine e formaggio, d’estate zucchine grigliate ben condite.
  • Anche sul primo andiamo sul sicuro. La pasta con le zucchine è un grande classico, magari abbinando gamberetti, per una cena nella stagione fredda si può fare una vellutata oppure un minestrone e volendo andare sul sicuro si può preparare un bel risotto.
  • Sul secondo andando sul classico la scelta obbligata sono le zucchine ripiene al prosciutto o alla carne, ma anche una parmigiana di zucchina darà soddisfazione allo chef, in un pranzo veloce mettiamo rondelle di zucchina nella frittata.
  • Come contorno ovviamente non ci sono problemi: a scelta tra una qualsiasi delle cotture dell’ortaggio. Il più saporito è farle saltare in padella con qualche altra verdura e condimenti.
  • Per il dessert invece lasciamo perdere l’idea di usare il frutto: la zucchina è ottimo ingrediente di torte, ma si tratta sempre di torte salate. Possiamo però realizzare delle ottime frittelle dolci di fiori di zucchina.

varietà di zucchina

Le varietà di zucchina e le ricette

Le idee per come cucinare zucchine devono tenere conto anche di quale varietà di ortaggio abbiamo a disposizione. Le classiche zucchine verdi di forma allungata (zucchino romanesco, zucchine verdi a coste, zucchine genovesi) si possono preparare in vari modi, tagliandole sia per il lungo che a rondelle.

Le zucchine tonde sono fantastiche per esser fatte ripiene (di carne, formaggio, uova o prosciutto).

Le zucchine trombetta d’Albenga, specie rampicante dal gusto più dolce, e la zucchina spinosa, sono spesso cotte fritte in pastella.

Stagionalità

La zucchina è un tipico ortaggio estivo, la sua pianta produce durante la stagione calda, in genere tra giugno e settembre. Anche se al supermercato si trova tutto l’anno è più economico ed ecologico privilegiarne il consumo quando la verdura è di stagione e magari possiamo coglierla nell’orto. Eviteremo in questo modo di comprare zucchine coltivate in serra oppure importate da paesi esteri.

Nel pensare come cucinare zucchine è bene tener conto della stagione: in un momento caldo scegliamo ricette estive con le zucchine.

Ricette e metodi per conservare le zucchine

Una volta raccolte le zucchine non si conservano a lungo come zucca, patate e cipolle. In genere si conservano in luogo fresco o frigorifero dove durano una decina di giorni, come alternativa possiamo congelarle cotte o crude, in ogni caso conviene prima pulirle e affettarle. Per approfondire si può leggere come conservare le zucchine.

Ci sono anche trasformazioni che consentono di preservare questo ortaggio a lungo: la conservazione sottaceto o sott’olio, per cui si ottengono dei gustosi barattoli di zucchine pronte all’uso, e l’essiccazione, con cui possiamo realizzare gustose chips di zucchina.

Articolo di Matteo Cereda

Ti è piaciuta la ricetta? Lascia un commento. Se hai qualche variante da consigliare, una domanda o una tua esperienza su questa delizia scrivicelo.

Per restare in contatto puoi iscriverti alla newsletter o seguire la pagina facebook o Instagram.