Marzo: semine e trapianti

cosa si semina a marzoA marzo inzia la primavera e c’è da rimboccarsi le maniche con semine e trapianti, si tratta di uno dei mesi più importanti per i lavori dell’orto perchè la temperatura diventa sempre più mite e non vi è più rischio di gelate invernali, sono molte quindi le coltivazioni che si possono iniziare in questo mese.

Nel terreno preparato in inverno siamo quindi pronti a mettere i semi di diversi ortaggi.

Calcolatore delle semine: per sapere cosa seminare a marzo potete usare anche il nuovo calcolatore delle semine di OrtodaColtivare. Il nostro calcolatore tiene conto della rotazione colturale, del periodo e di cosa vorrete poi raccogliere, provatelo.

riga verde

Le semine in pieno campo di marzo

A marzo possiamo continuare a seminare i bulbilli di aglio e le cipolle,  iniziamo poi seminare direttamente in pieno campo diverse verdure a foglia come bietole, coste, valeriana, spinaci, rucola, lattuga, cicoria da taglio e prezzemolo. Si seminano anche diversi legumi (ceci, fagioli, piselli e fave), sempre direttamente a dimora nelle aiuole dell’orto possiamo mettere barbabietola rossa, rapanelli e carote. Sempre a marzo si inizia anche il lavoro di semina delle patate e di altri tuberi come i topinambur. Se non fa troppo freddo si possono seminare anche zucca e zucchina in pieno campo ma attenzione a eventuali gelate tardive, se la temperatura scende sotto i 10 gradi rischia di bloccarsi la crescita e le piante rimangono nane.

Tutte le semine in pieno campo: patate, aglio, cipolla, topinambur, piselli, fave, ravanelli, rucola, lattuga, cicorie, bieta da coste, barbabietola, spinaci

riga verde

In semenzaio a marzo

In coltura protetta nel mese di marzo possiamo seminare invece basilico, anguria, melone, cetriolo, zucca, zucchino, peperone, pomodoro, melanzana, cavolo verza, carciofi, sedano, prezzemolo.

riga verde

sementi biologiche

riga verde

Le fasi lunari e l’orto di marzo

Tradizionalmente viene attribuito un influsso alla luna sulle semine e i trapianti delle piante orticole, ci sono diverse teorie legate all’influenza lunare, dalla biodinamica alle tradizioni popolari contadine. Riportiamo di seguito il metodo più seguito: in luna crescente si consiglia di seminare ortaggi da frutto, tutti i legumi e le piante aromatiche, inoltre anche le carote. In luna calante invece ottimo periodo per le semine di patate, ortaggi da bulbo come aglio e cipolle e tutti gli ortaggi da foglia che non devono montare a seme.

riga verde

Il calendario lunare di marzo 2017

Nel mese di marzo 2017 ci sarà luna piena domenica 12, quindi il mese inizia in luna crescente, per poi diventare calante dal 13 fino alla luna nuova, che secondo il calendario sarà per il 28 marzo, il mese si conclude quindi di nuovo in luna crescente. 

riga verde

 

 

 

19 Commenti

  1. matteo 9 marzo 2016 al 20:21 - Rispondi

    Molto bello

  2. Mauro 10 marzo 2016 al 16:39 - Rispondi

    Proprio quello che cercavo.. Utile e prezioso per chi come me ne sa poco.. Grazie!

  3. Angelo Gorla 16 marzo 2016 al 16:58 - Rispondi

    ho trovato molto interessante tutte le spiegazione che attuero alla lettera infinitamente grazie

  4. Nocco Antonio 20 marzo 2016 al 7:13 - Rispondi

    Molto utile.

  5. Corrado 28 gennaio 2017 al 11:42 - Rispondi

    Bel sito continuate ad aggiornarlo
    Grazie

  6. simone 9 febbraio 2017 al 14:49 - Rispondi

    Quindi a febbraio o marzo posso concimare con stallatico il terreno e rivangarlo per prepararlo alla semina, anche se l ho concimato a novembre?

    • Matteo Cereda 9 febbraio 2017 al 15:08 - Rispondi

      Dipende da quanto hai concimato e cosa vuoi coltivare. Se hai concimato a novembre non serve farlo di nuovo, mentre smuovere ulteriormente il terreno è positivo.

  7. Luca 26 febbraio 2017 al 14:09 - Rispondi

    Attendo con ansia prossime nuove

  8. Angelo 27 febbraio 2017 al 19:50 - Rispondi

    Grazie 🙏 questo Calendario della semina mi piace molto ! Inizio con la Serra sul Balcone zona sud ,ho tanti semi da Seminare prima che scadono , va bene così ? Grazie

  9. ALFREDO LUPI 28 febbraio 2017 al 10:42 - Rispondi

    MA LA FASE LUNARE E’ DI MARZO 2016!

    • Matteo Cereda 28 febbraio 2017 al 10:47 - Rispondi

      Ciao Alfredo. Hai ragione, ma in compenso ho pubblicato una pagina dedicata proprio a marzo 2017 con le fasi lunari attuali (oltre al calendario lunare completo per il 2017 che puoi scaricare gratis in pdf). A breve aggiorno anche questa pagina comunque.

      • carlo di placido 14 marzo 2017 al 6:12 - Rispondi

        Molto interessante e per quanto riguarda la semina con le fasi lunare io ho constatato che influisce tanto
        saluti e buon giardinaggio a tutti

  10. Alan 9 marzo 2017 al 23:08 - Rispondi

    Buongiorno volevo sapere se praticamente domenica 12 ho capito bene è il giorno giusto per la semina di ortaggi attendo una vostra risposta ringrazio anticipatamente

    • Matteo Cereda 14 marzo 2017 al 8:39 - Rispondi

      E’ sempre il momento giusto per seminare ortaggi! Se intendi riguardo la luna ci sono ortaggi che è meglio mettere in luna calante, altri in luna crescente.

  11. Domenico 15 marzo 2017 al 22:39 - Rispondi

    Sono storie o è vero che: “seminare in luna crescente in primavera le piantine vanno presto in cima e tendano a spigare e a fare precocemente il seme”?

    • Matteo Cereda 16 marzo 2017 al 9:01 - Rispondi

      Ci sono diverse teorie. Conosco decine di contadini che giurano che sia vero. Personalmente non sempre seguo la luna per motivi di tempo, semino quando riesco. Onestamente non ho trovato riscontri. Devo dire però che viste le molte persone che stimo che seguono le fasi lunari quando mi è possibile rispetto le indicazioni.

  12. Alessio 27 marzo 2017 al 9:30 - Rispondi

    Buongiorno, vorrei trapiantare delle piantine di pomodoro e zucchina in un terreno gia ben concimato, posso gia ora o meglio aspettare ancora 2/3 settimane? Soleggiato tutto il giorno ma di notte potrebbe scendere sotto i 10 gradi xche in periferia, grazie mille

    • Matteo Cereda 27 marzo 2017 al 9:38 - Rispondi

      Meglio aspettare ancora un po’ se pensi che le temperature scendano sotto i 10 gradi. Oppure puoi trapiantare e coprire la sera con tessuto non tessuto quando ti sembra arrivare il freddo.

Scrivi un commento